GUIDONIA - La fantasia al governo ha le sue resistenze e i 5Stelle si adeguano. Così, nel solco della creatività amministrativa che fu di Eligio Rubeis, la giunta pentastellata dice addio all’ultimo centralinista dell’Ente, trasformato con delibera personalizzata nell’ennesimo "collaboratore amministrativo". Un cambio di profilo professionale reso possibile grazie all’esistenza dell’immaginifico Regolamento dell’accesso all’impiego, approvato dall’esecutivo di centrodestra nel 2012 quale “costola” del Regolamento sul funzionamento degli uffici e dei servizi, modificato nell’agosto del 2013 (su proposta dell’allora assessore al Personale Antonio Tortora) con la introduzione dell’articolo 25bis, a cui ancora oggi la giunta Barbet attinge per giustificare, sotto il profilo...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Quattordici mila euro (circa) di presunte entrate per oneri di concessione derivanti da alcuni impianti sportivi comunali. Somme regolarmente iscritte nel bilancio di spesa per l’anno corrente, anche se la prova materiale che esse siano realmente nella disponibilità dell’Ente non c’è. Impossibile infatti operare le verifiche sui conti correnti del Comune, accertare la fondatezza dei bonifici effettuati da una decina di associazioni. Una singolarità, se non una vera anomalia, riportata per esteso nella determinazione 241 del 2 maggio 2018 a firma del dirigente al settore sport Domenico Nardi. Che nell’atto denuncia la “impossibilità di accesso da parte del Servizio...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Sono due i regolamenti inutili che arrivano venerdì (29 giugno) all’attenzione dell’aula. Eppure la loro stesura ha assorbito ore di lavoro (anch’esse inutili) delle commissioni pertinenti e riconosciuto gettoni di presenza (soldi inutilmente spesi dai contribuenti) ai consiglieri comunali. L’indirizzo dell’assemblea (nella formula dei regolamenti) su lodopatia e unioni civili non produce infatti alcun effetto sul piano amministrativo (e quindi nessuna efficacia giuridica), ma seda solo la necessità di qualche proponente 5Stelle di un giusto ritorno mediatico. Un tempo si chiamava propaganda, viaggiava in cinemascope sul grande schermo o sulle reti tv del Cavaliere, oggi passa attraverso qualche...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L’indirizzo è quello di “accantonare” le somme dovute "per interessi di mora" in attesa del miracolo divino. L’amministrazione di Michel Barbet (5Stelle) brancola nel buio e sulla perniciosa faccenda della fogna abusiva di Colline del Sole (Pizzarotti) sembra prendere tempo. Il dilemma non è del resto di facile risoluzione: eseguire la sentenza della magistratura amministrativa (del 2016) demolendo l’opera, o continuare a pagare 50 euro al giorno di indennizzo al proprietario dell’area ingiustamente espropriata per la sua realizzazione? Ad oggi, per mancata ottemperanza della sentenza del Tar, gli indennizzi da corrispondere al Consorzio dell’Inviolata, il soggetto creditore, ammontano a...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Riscontri non ce ne sono ma forse il caso è unico in Italia. I dirigenti del Comune di Guidonia Montecelio godono di una autonomia tale da poter controllare sé stessi nel rispetto dei termini della legge 104 del 1992. La norma è quella che prevede "speciali congedi o permessi a favore dei lavoratori portatori di handicap grave e di coloro che li assistono". Sì, perché scartabellando le richieste si scopre che a godere di tale beneficio (legittimo e sacrosanto per i lavoratori dipendenti) sono il dirigente al Commercio, attività produttive e cave Paola Piseddu ma anche la massima figura apicale dell'Ente, il segretario...

Scopri di piùScopri di più