GUIDONIA – La sua nomina arrivò a una settimana esatta dalla discussione del caso davanti ai giudici amministrativi (leggi qui) e la scelta (discrezionale) del sindaco Michel Barbet suscitò non poche polemiche. Luigi Leoncilli, giovane avvocato con una storia di consulenze a 5Stelle, fino a quel momento non risultava nemmeno iscritto all’albo dei legali abilitati a difendere l’Ente nelle aule di giustizia.  All’esito dell’udienza, negativo per il Comune di Guidonia Montecelio, la scelta di Barbet venne aspramente criticata dal dirigente alle Attività estrattive Paola Piseddu, che in una nota al vetriolo, ripresa nei contenuti dal periodico Il Tiburno del 23 ottobre 2018, aveva messo in risalto le deficienze difensive che a suo dire avevano portato il Comune a soccombere a vantaggio della Società del Travertino romano (leggi qui).

Centotrenta avvocati iscritti all’albo comunale non venivano ritenuti all’altezza di garantire una difesa efficace, così Barbet il 2 ottobre – una settimana prima dell’udienza – nominava Leoncilli nella causa intentata da Str contro la ordinanza di revoca dell’autorizzazione estrattiva. Il 9 arrivava il verdetto del Tribunale amministrativo del Lazio che accoglieva le richieste dell’azienda, interrompendo l’efficacia del provvedimento comunale. Dopo due giorni, l’11 ottobre, con un tempismo di straordinaria rilevanza, l’avvocato Leoncilli inoltrava al Comune di Guidonia Montecelio «preavviso di parcella relativo all’opera professionale espletata nel giudizio in oggetto e pari a euro 5.000,00 oltre Iva e Cpa» per un totale di 6 mila e 400 euro. Somma che sarà liquidata nei prossimi giorni come stabilito dalla determina dell’Avvocatura comunale numero 73 dell’8 novembre 2018 pubblicata sull’albo pretorio online il 14 dicembre.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.