GUIDONIA – La foto trappola è stata rubata da tre mesi e mai sostituita, così l’antica strada romana continua a rimanere sotto scacco delle discariche abusive e del degrado, esempio di tolleranza e lassismo dell’amministrazione 5STelle. La denuncia arriva dal consigliere di Fratelli d’Italia Giovanna Ammaturo reduce da un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi.

«Via della Selciatella è un antico tratto carrozzabile ricoperto da ciottoli perfettamente allineati su un antico viarum romano  – scrive Ammaturo in una nota stampa – che dalla rotatoria della circonvallazione di Guidonia centro arriva fino alla 28 bis. Una strada purtroppo conosciuta da tutti gli incivili della città e dintorni visti i cumuli di ogni schifezza lasciati abbandonati. Mancano i controlli, da dicembre 2018, dopo il furto della foto trappola e la delimitazione dell’area con un nastro bianco rosso della Polizia Municipale, gli scarichi selvaggi sono continuati. Anzi, i rifiuti ingombranti sono aumentati e deturpano anche gli ingressi di civili abitazioni».

«Difficile anche catalogare tutto ciò che è stato disseminato ma vedere uno spoiler deflettore per autotreno abbandonato è roba da primato. Carcasse di elettrodomestici, pneumatici, masserizie, vetri corazzati, vecchie persiane in legno, bidoni materiali di cantieri, pezzi di carrozzeria centinaia di sacchi neri, sanitari sono il minimo immaginabile. Di fianco all’antica strada romana c’è la necropoli tanto decantata dal dipartimento di biologia antropologica forense dell’università di Tor Vergata che ha proceduto ai ritrovamenti. Un sito impensabile da scoprire in un contesto di tale degrado. Non è certo un luogo per turisti – conclude Ammaturo – ma l’inferno. Quando potrebbe diventare un perfetto itinerario turistico a basso costo. Purtroppo l’immobilismo del sindaco Michel Barbet è sotto gli occhi di tutti. Dopo l’ambientalismo peloso e di facciata del programma elettorale grillino, oggi la amministrazione è talmente statica che potrebbe essere definita complice di comportamenti incivili e della barbarie»

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

1Commento
  • Silvio

    Vedo che prendi di mira i 5stelle mi puoi dire il perché?

    Marzo 16, 2019

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.