GUIDONIA – Anche durante il mese di agosto, con la attività istituzionale ferma e in assenza di sedute di consiglio comunale, è riuscito a sforare il tetto dei 929,62 euro, massima somma liquidabile in gettoni di presenza. Alessandro Cocchiarella, il consigliere comunale dei 5Stelle in assoluto più presente nelle commissioni consiliari nell’arco di tutto l’anno, secondo la tabella pubblicata oggi sul portale istituzionale del Comune di Guidonia Montecelio (leggi qui) anche sotto la calura di mezza estate non ha mai preferito il mare, riuscendo a «guadagnare» 1.035, 09, tra partecipazioni ordinarie e sostituzioni di colleghi.

Una circostanza che non era sfuggita al consigliere della Lega per Salvini Giovanna Ammaturo che subito lo aveva «battezzato» il ragazzo con la cartellina verde, quando proprio ad agosto girava per la città deserta con una cartellina verde, contenente le deleghe firmate dai consiglieri pentastellati in vacanza perché li sostituisse in ogni commissione. Tutto pur di incassare  il gettone di presenza. Che l’Ente paga per le partecipazioni nelle sedute valide (minimo quattro consiglieri il quorum) anche se gli argomenti da trattare sono l’aria fritta o le temperature agostante.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

1Commento
  • Aldo Muccifora

    Che bella la pinetina con tutti gli alberi.

    Ottobre 11, 2018

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.