RIVOGLIONO il M5S delle origini e soprattutto non vogliono stare al governo della Regione Lazio con il Partito democratico. Guardano ai parlamentari di Alternativa c’è di Alessandro Di Battista,  si dicono pronti a strutturarsi sui territori per fare opposizione e non morire moderati. Così, ieri, lunedì 15 marzo, una settantina tra amministratori locali, consiglieri comunali e dei municipi romani, esponenti dei gruppi territoriali del M5Stelle hanno firmato un documento destinato ai portavoce regionali, con cui esprimono totale distanza dalla scelta «mai concordata con i territori» di entrare nella giunta regionale del Lazio con i due assessori, Roberta Lombardi e Valentina Corrado,...

Scopri di piùScopri di più