GUIDONIA – Uniti in Comune, la coalizione di liste civiche di Claudio Zarro alla fine ha detto sì. Al turno di ballottaggio delle elezioni amministrative di domenica prossima 26 giugno appoggerà Alfonso Masini, candidato sindaco di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e lista «Tradizione e Sviluppo».

Non c’è stato, però, nessun apparentamento ufficiale: c’era tempo fino alle 14.00 di domenica 19 giugno per depositare al Comune di Guidonia Montecelio  l’iscrizione di nuove liste a sostegno dei due candidati sindaco rimasti in partita: Alfonso Masini e Mauro Lombardo, quest’ultimo in campo con il Nuovo Polo Civico.

Quello sottoscritto ieri è invece un accordo politico, che coinvolge sei delle sette liste con cui Claudio Zarro, nel primo turno delle elezioni amministrative, ha totalizzato 2.920 preferenze pari al 9,58 per cento. In cambio del sostegno ad Alfonso Masini – questi i termini dell’accordo – le civiche avranno l’assessorato alle Risorse umane, alcune deleghe da assegnare a propri candidati come lo Sport, le Pari Opportunità, le Politiche Giovanili e l’Innovazione.

«Si è trovata dunque una sintesi sui programmi con particolare riguardo a infrastrutture sportive e mobilità, Pari Opportunità e Politiche Giovanili e Innovazione – fanno sapere dal centrodestra con una nota stampa -. Alfonso Masini prenderà dunque l’impegno della rappresentanza in giunta della coalizione civica.
Sono soddisfatto e orgoglioso dell’accordo – ha detto il candidato sindaco -. L’intesa è stata raggiunta in un clima di cordialità su presupposti condivisi. Come ho già detto al momento della mia candidatura, io sono espressione della società civile, un esperto della pubblica amministrazione che per la prima volta nella sua vita ha deciso di fare politica e mettere le proprie competenza a disposizione della collettività per essere eletto sindaco ed essere incisivo nella rinascita di Guidonia Montecelio, la terra in cui sono nato. Per raggiungere l’obiettivo sarà di stimolo per me l’entusiasmo dei tanti giovani di Uniti in Comune, anch’essi alla prima esperienza politica e rappresentanti dell’unica vera coalizione civica: sono convinto che ciascuno di loro metterà al servizio della comunità le rispettive competenze in materia di Sport, Pari Opportunità, Politiche Giovanili e Innovazione».

Claudio Zarro ha affidato a Facebook le sue parole a commento dell’accordo raggiunto: «Nella nostra scelta abbiamo valutato due cose: in primis il nostro programma elettorale e come portarlo avanti e in seconda istanza l’uomo da scegliere come futuro sindaco di Guidonia Montecelio, un uomo che potesse unire e valorizzare anche il nostro percorso con tanti giovani. Abbiamo deciso di propendere sulla scelta di Alfonso Masini perché Alfonso come uomo si è comportato in maniera diversa rispetto all’uomo Mauro Lombardo – scrive Zarro -. È stato rispettoso del nostro risultato, vuole lavorare con noi su temi come le risorse umane, le pari opportunità, le infrastrutture sportive e la mobilità ad essa connessa. Con lui potremo portare avanti questi temi ed altri, come quello dell’innovazione e delle politiche giovanili, importantissimi per noi e per la futura Guidonia Montecelio».

«Inoltre, noi crediamo che nell’uomo Alfonso Masini non si ritrovi tutto ciò che è la vecchia nomenclatura che invece risiede nel Nuovo Polo Civico: ex candidati Sindaco di destra, ex Sindaci sempre di destra, persone di sinistra e di destra unite sotto un progetto che di nuovo ha ben poco, se non una mano di vernice ben data. Non ci siamo voluti unire in passato proprio per questa ragione e non abbiamo visto nel nuovo Polo Civico quel vero civismo che invece abbiamo rappresentato e continueremo a rappresentare noi. Abbiamo preso questa decisione e quindi con sei liste sosterremo la figura di Alfonso Masini al ballottaggio perché – conclude – abbiamo toccato con polso quanto vi stiamo dicendo. L’attenzione alla cultura, un amore sconfinato per Montecelio, ma soprattutto la volontà di attuare un percorso nuovo che possa essere omnicomprensivo del nostro, questo abbiamo trovato in Alfonso Masini. Noi da parte nostra non smetteremo di rivolgerci alle quasi 3.000 persone che ci hanno sostenuto al primo turno, anzi, potremo iniziare a rispondere alle istanze per le quali siamo stati scelti e vi invitiamo domenica 26 giugno ad unirvi a noi e votare Alfonso Masini Sindaco di Guidonia Montecelio».

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.