L'ANNUNCIO ieri mattina. Daniele Leodori, il presidente della Regione Lazio facente funzione, in assenza di Nicola Zingaretti impedito dal Covid-19, divulgava alle agenzie di stampa la notizia dell'arrivo di 450.000 mascherine (600.000 per l'Ansa). A disposizione di Comuni e personale sanitario. Uno stock di dispositivi di protezione individuale acquistato dal governo in numeri ben superiori e destinato alle 20 regioni italiane, non solo al Lazio. Ma quali mascherine? Già le polemiche erano esplose un paio di settimane fa quando, qualche pezzo, era finito in Lombardia e in anteprima sulle bocche di medici e personale sanitario del nosocomio di Tivoli, con tanto...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La giunta telematica disposta con decreto sindacale. L'atto è appena stato pubblicato sull'albo pretorio online del Comune di Guidonia Montecelio e porta la firma di Michel Barbet. Supplisce alla mancanza di un regolamento apposito sul funzionamento a distanza dell'organo collegiale di governo della città in momenti straordinari come una emergenza sanitaria. Il provvedimento viene adottato - si legge nel lungo testo - nel rispetto della disciplina per lo svolgimento delle sedute attraverso la modalità telematica, purché venga garantito il rispetto dell'articolo 97 della Costituzione sul buon andamento dell’azione amministrativa. L’emergenza nazionale epidemiologica da Covid-19 ha reso necessario per i Comuni l’uso delle tecnologie...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dopo due settimane e oltre dall'inizio dell'emergenza Covid-19 il sindaco 5Stelle di Guidonia Montecelio Michel Barbet si ricorda delle «direttive nazionali e regionali» che trasferiscono al Comune l'onere degli interventi e del coordinamento delle attività di assistenza. Così ieri sera, mercoledì 25 marzo, con uno strabiliante comunicato sulla sua pagina Facebook, Barbet ha annunciato «l'attivazione del servizio di assistenza per i cittadini di Guidonia Montecelio contagiati dal Coronavirus e per quanti si trovano in isolamento domiciliare». «L’area servizi Sociali, attraverso il Segretariato sociale, attiverà da domani (oggi ndg) 26 marzo un servizio di assistenza a distanza e supporto ai...

Scopri di piùScopri di più

IL DATO che manca è quello dei tamponi effettuati, perché più la forbice tra casi positivi e tamponi è ampia più il monitoraggio è efficace. Ma questo dato non c'è. O la Asl Rm5 non lo riferisce. Così, ad oggi, non si sa quanti sono i tamponi effettuati e in che fetta di popolazione. Quanti sono gli asintomatici accertati e quanti i negativi sottoposti al test.  Anche il numero dei contagiati viene fornito in termini di valori assoluti e neanche tutti i giorni relativamente ai comuni interessati. Il primo a definire il deficit di informazioni come «una anomalia» è stato ieri (mercoledì 25 marzo) il consigliere...

Scopri di piùScopri di più

IL DISORIENTAMENTO generato da altalenanti e pasticciate azioni governative oltre ad una mancanza di comunicazioni esaustive è aggravato dalla mancanza dei generi sanitari necessari. Dove sono le mascherine? Dove i cosiddetti Dpi, i dispositivi di protezione individuale che insieme all’alcool, le sovrascarpe, i guanti, gli occhiali e le tute sanitarie monouso, gli stessi che tutti i cittadini verrebbero acquistare, sono introvabili. Dai filmati dei Tg si vedono sanitari in Cina bardati da assomigliare all’omino Michelin, ben altro i nostri. Sui social c’è chi invita ad usare in bagno le ultime mascherine fornite dall'azienda sanitaria  per il personale sanitario. Ancora prima dei...

Scopri di piùScopri di più