GUIDONIA - Sono ispettori ambientali volontari e dovranno giurare davanti al sindaco 5Stelle Michel Barbet, avranno poteri di accertamento delle violazioni amministrative, agiranno nella qualifica di pubblici ufficiali. Sono una decina scelti con criteri discrezionali, decretati ieri giovedì 5 dicembre dal primo cittadino con atto monocratico tra le figure in possesso dei requisiti previsti dalla legge «in omonimia a quelli richiesti agli ausiliari del traffico, dopo avere seguito un corso di formazione specifico superando con profitto il test finale». Gli sceriffi provengono tutti dall'associazione Fedra onlus già preferita dall'Ente Parco dei Monti Lucretili per gli ordinari controlli, la sede di lavoro del capogruppo 5Stelle Giuliano Santoboni....

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Doveva essere risolutivo invece l'incontro di oggi non è stato nemmeno interlocutorio: tutto rinviato a mercoledi 11 dicembre. Quando Michel Barbet incontrerà l'imprenditore Angelo Di Marco della ditta Cm Caucci, il soggetto giuridico che ha chiesto una nuova concessione regionale impugnata dal Comune al Capo dello Stato e divenuta la goccia che ha ricolmato il vaso delle distanze. Ma anche al prossimo 17 dicembre, una manciata di giorni a Natale, quando Paolo Orneli, il nuovo delegato alle Attività  produttive nella giunta di Nicola Zingaretti ha chiamato a sé, per un confronto a tre, i due sindaci dei Comuni...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Firmando una sola ordinanza (pilota?) di sgombero Paola Piseddu, il dirigente dell'area V competente sugli alloggi di proprietà comunale, aveva cominciato a dare seguito ai 65 (almeno) provvedimenti propedeutici già emanati dal Comune di Guidonia Montecelio tra il 2016 e il 2017, e relativi alla perdita dei requisiti di assegnazione per altrettanti inquilini, colpevoli di importanti e reiterate morosità (leggi qui Scandalo Guidonia, non pagano da 20 anni e hanno perso l'assegnazione delle case popolari ma il Comune non li sfratta). L'atto è stato pubblicato il 23 novembre 2019 sull'albo pretorio online e ora sarebbe sospeso negli effetti di...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Nell'orario di ingresso all'istituto Manzi di Villalba, lato di via Cagliari, la sosta indiscriminata dei veicoli dei genitori lungo i lati della strada occupa la fascia pedonale mettendo a rischio l'incolumità dei pedoni, è quindi opportuno che il Comune di Guidonia Montecelio intervenga con l'installazione dei dissuasori rialzati che mettano fino alla incivile pratica del parcheggio selvaggio. È la richiesta dei consiglieri del Partito democratico (Paola De Dominicis, Emanuele Di Silvio, Mario Lomuscio e Simone Guglielmo)  al sindaco di Guidonia Montecelio, il 5Stelle Michel Barbet, responsabile della sicurezza e dell'ordine pubblico. L'atto di indirizzo è stato discusso nel consiglio comunale...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - C'è sempre un Rasputin all'ombra del sindaco a configurare azioni amministrative che, valutate sul piano politico, diventano «gli atti ostili» di Michel Barbet contro l'impresa estrattiva. In questo ultimo scorcio di 2019 la visione del Comune di Guidonia Montecelio non cambia rispetto al passato. Nonostante le bocciature del Tar (Tribunale amministrativo del Lazio) e la volontà, a parole, di superare le divergenze per il rilancio del distretto industriale. Nei fatti, i singoli progetti presentati dagli imprenditori alla Regione Lazio, per le norme vigenti predisposti a un'azione di risanamento ambientale, non bastano al palazzo governato dalle Stelle. Dove a perpetuare è la...

Scopri di piùScopri di più