MONTEROTONDO - Quelle «ecostazioni», già ribattezzate «ecomostri», non piacciono a nessuno. Ai residenti della circonvallazione, ai genitori dei ragazzini che frequentano la scuola dell'infanzia, perfino ai visitatori della biblioteca comunale che dista pochi metri dalle 2 istallazioni volute dall'amministrazione comunale per raccogliere, in un futuro indeterminato, il rifiuto domestico differenziato. Intanto sono passati due mesi e il servizio non è partito, le «ecostazioni» mostrano i primi segni di abbandono, mentre la strada è sempre zona franca, dove quotidianamente convogliano tutti gli «zozzoni». Arrivano anche dai comuni vicini per liberarsi senza problemi e controlli di pattume, calcinacci, materiale elettronico, ingombranti. Questo perché...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Ricostruire la mappa del contagio mettendo in rete i medici di base che conoscono il dato epidemiologico dei pazienti. Così, si potrebbe dare un contorno più attendibile al sistema del tracciamento dei positivi, sfuggito alla Asl Rm5 ed in particolare al servizio di prevenzione del virus Sars-Cov-2 della stessa azienda sanitaria. Della possibilità di creare una consulta che operi in simbiosi con il Comune di Guidonia Montecelio e la Asl si è discusso oggi venerdì 5 novembre in commissione straordinaria sul Covid, presieduta dal consigliere comunale della Lega Arianna Cacioni. Il sindaco Michel Barbet, ascoltato in audizione, ha invece...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - È una «fedelissima» del vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori. È anche il neosindaco del Partito democratico di Zagarolo, eletto nel ballottaggio del 5 ottobre scorso. Ora, il destino lavorativo di Emanuela Panzironi, dovrebbe legarsi al Comune di Guidonia Montecelio. Luogo dove potrebbe rimanere «parcheggiata», in regime di aspettativa, per il prossimo quinquennio. Il tempo in cui resterà in carica. Il 29 ottobre scorso, la Panzironi, già dipendente del Comune di Rocca Santo Stefano, ha infatti presentato domanda di trasferimento a Palazzo Guidoni nell'ambito della mobilità volontaria. Procedura, assieme allo scorrimento delle graduatorie di altri enti, scelta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Il sistema di prevenzione e di tracciamento dei contagi è saltato. E la Asl Rm5 non è più in grado di garantire un percorso efficiente e efficace a tutela della salute dei cittadini. Si presume che, se l’aumento dei casi di Covid e dei ricoveri dovesse continuare secondo il trend attuale, negli ospedali inizieranno a mancare posti letto e personale sanitario. Allo stesso tempo potrebbe venire a mancare il supporto della medicina territoriale: già ora i medici di famiglia denunciano l’impossibilità di far fronte alle richieste dei pazienti, mentre il sistema di tracciamento dei casi appare completamente compromesso....

Scopri di piùScopri di più

FONTE NUOVA - Nuovo cluster Coronavirus. La seconda ondata continua a mettere in difficoltà alcuni importanti centri: al Nomentana hospital, struttura privata accreditata dalla Regione Lazio, sono stati registrati oltre 100 casi positivi di Covid tra pazienti e operatori. La struttura è già stata un focolaio del virus durante la prima fase acuta dell’emergenza sanitaria. Questo ha portato inevitabilmente a una riflessione sulle lacune presenti nel centro e alle accuse da parte delle organizzazioni sindacali. «Nessun confronto con le organizzazioni sindacali, non c’è stata una corretta informazioni - afferma Sandro Bernardini, Segretario generale della Uil Fpl Roma e Lazio, che...

Scopri di piùScopri di più