GUIDONIA - Ha continuato per mesi e in segreto a tenere il piede in due staffe: consigliere al Comune di Bronte, paesone di poco meno di 20mila anime alle porte di Catania, e assessore alla Legalità (più una sfilza di altre deleghe tra cui il vicesindaco) a Guidonia Montecelio. Nella sua Sicilia la condizione era nota dallo scorso 9 aprile. Quando l'assise votava la surroga a Valeria Franco (consigliere 5Stelle dimissionario) a beneficio di Davide Russo. Con la condizione che, entro dieci giorni, Russo producesse le osservazioni alle evidenti contestazioni poste pubblicamente dal segretario generale Giuseppe Bartorilla. L'impedimento al doppio incarico nell'isola...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dal 3 agosto la società Tekneko, incaricata della raccolta dei rifiuti a Guidonia Montecelio,  applica alla lettera il protocollo. Niente più sacchi neri, niente sacchi nei bidoni dei rifiuti che non siano biodegradabili e in più compostabili. La cortese e diligente segretaria della società, in via Lago dei Tartari, ha risposto al pensionato dopo un’ora che provava a telefonare al Comune e al Settore Ambiente inutilmente, «usi le buste della spesa e solo quelle. No, qui non abbiamo buste da vendere». Sui social da sabato è un continuo di foto di cartoline lasciate sui sacchi «no plastica – no...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La cabala e la palla di vetro non c’entrano, c’entrano piuttosto al logica e la matematica: se la gara è andata deserta poco meno di tre mesi fa perché l’importo a base d’asta era considerato fuori mercato perché quegli stessi operatori dovrebbero accettare l’appalto riproposto allo stesso prezzo? Non c’è o ci sarebbe altro da aggiungere. Lo sanno anche al settore Ambiente dove il dirigente Rocco Olivadese, il funzionario Alberto Latini, la ciurma di architetti e ingegneri (almeno due) pagati per risolvere problemi, brancolano nel buio e, riportano i rumors, aspettano rassegnati le proteste e gli inevitabili, gravissimi...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La puzza, il caldo, l’esasperazione dei cittadini e quelle 34 tonnellate raccolte nelle settimane scorse e ancora «parcheggiate» nel centro di trasferenza di via Lago dei Tartari di proprietà di Tekneko. La crisi dell’umido non sembra avere soluzione a Guidonia Montecelio. Né le rassicurazioni del sindaco 5stelle, arrivate poco fa via Facebook, possono trovare fondamento di realtà. La situazione purtroppo non è destinata a risolversi entro giovedì, come promesso da Michel Barbet, ma a durare nel tempo. Nonostante l’impegno del nuovo dirigente all’Ambiente Rocco Olivadese, in queste alle prese con le scartoffie di un nuovo affidamento del servizio di...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Ciao sindaco, motivi personali improvvisi mi spingono a lasciare la carica di consigliere comunale, so che ti occuperai della mia Montecelio, buena vita al Movimento e al alla città per «un futuro di risanamento e rilancio». Le dimissioni odierne di Stefano Bufalieri, impercettibile figura delegata dal voto popolare alla rappresentanza nella seconda istituzione del Comune, prendono subito il sopravvento sui social. A darne notizia, in tempo reale, è Giuliano Santoboni su Facebook, il capogruppo si dice dispiaciuto ma sereno. Solo che a metà pomeriggio inoltrato i like languono. Pochi, tra simpatizzanti e colleghi, ne sentiranno la mancanza? In due anni di...

Scopri di piùScopri di più