GUIDONIA - Adalberto Bertucci, già amministratore delegato della municipalizzata romana dei trasporti (Atac).  Da oltre tre lustri  è presidente dell'Ordine professionale dei Consulenti del Lavoro di Roma e Provincia. Laureato in economia, libero professionista, consulente del lavoro e dottore commercialista con studi nelle città di Guidonia Montecelio e Roma, delegato dell’Enpacl (Ente nazionale di Previdenza dei Consulenti del Lavoro), ricopre incarichi di revisore dei conti in varie società e cooperative, è presidente onorario della Fondazione Studi Oreste Bertucci. Vecchia scuola politica. Da decenni impegnato nella vita sociale e civile di Guidonia Montecelio, dove è stato consigliere comunale e candidato sindaco nel 1995, sempre...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Estendere la tutela archeologica e paesaggistica in vigore sull’area e sulla strada ai cumuli di rifiuti che soffocano via dell’Inviolata. L’intendimento del sindaco Michel Barbet era finito nell’ordinanza contingibile e urgente del 9 settembre scorso con cui il grillino, facendo leva sul vincolo in vigore dal 2016, diffidava Città metropolitana di Roma - sotto la cui proprietà la strada ricade - e la Ambiente Guidonia Srl di Manlio Cerroni dal mettere in atto «qualsiasi attività non espressamente autorizzata». Compresa quella di ripulire tutto. Un vero paradosso. La società, che nell'area dell'Inviolata è proprietaria di un Tmb per il trattamento...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Nel 2014 aveva fatto coppia elettorale con Patrizia Carusi poi eletta consigliere comunale. Tre anni dopo, nel 2017, era ancora in lista, con il Partito democratico, a sostegno di Emanuele Di Silvio sindaco, tirando la carretta (perdente nel ballottaggio contro Michel Barbet) con 259 preferenze personali. L’impegno politico di Pasqualino Rossi nella sinistra è però di lunghissimo corso: già assessore alla Cultura e Sport con la giunta di Filippo Lippiello, caduta sotto il fuoco amico nel 2009, dopo soli 4 anni dall’insediamento del sindaco. Ora Rossi sbatte la porta e lascia il Pd affidando l’addio a una lunga...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Fanno tutti gli gnorri ma a Palazzo il fatto è risaputo: l’amministrazione comunale deve procedere entro la fine dell’anno «all’affidamento dei servizi di accertamento e riscossione dei tributi locali mediante una procedura ad evidenza pubblica» nuova di zecca. Significa, senza possibilità di interpretazioni discordanti, che il Comune di Guidonia Montecelio, entro i prossimi due mesi e mezzo deve istruire, bandire e aggiudicare una nuova gara d’appalto. Lo scrive l’AgCm (Autorità garante della concorrenza e del mercato) in un parere formato durante l’adunanza del 1 luglio del 2021, già trasmesso agli uffici comunali di Palazzo Guidoni e ai vertici...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dodici giorni di liti (per la delega allo Sport) restituiscono alla fine la nuova mappa del potere all'interno della giunta Pd e M5S. Elisa Strani (il decreto è il numero 53 dell'11 ottobre) diventa ufficialmente assessore ai Servizi sociali, Integrazione e Servizi socio sanitari. Prende il Turismo, il Dissesto idrogeologico e tiene le Attività estrattive. Soprattutto sfratta la collega Chiara Amati dalla sedia di vicesindaco e, da numero due di Michel Barbet, indicata (anche) all’Attuazione del programma di governo (i famosi 5 punti alla base dell’intesa tra i due partiti), si candida a sostituire il sindaco grillino non...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Subito la novità della notizia: rispetto alle indiscrezioni di ieri, anticipate da chi scrive (Elia Santori fuori dalla giunta per fare spazio al Pd, l'ufficialità nelle prossime ore) Rosaria Morroi, neo assessore esperto di marketing in quota Partito democratico, prende le deleghe alla Cultura e Pubblica istruzione (sottratte a Elisa Strani) e un quarto dell' assessorato ai Servizi sociali, fino ad oggi nelle mani della esclusa (fatta fuori) Elia Santori, dunque: Pari Opportunità, Sportello Antiviolenza, Case popolari a cui si devono aggiungere le Politiche giovanili. Dallo smembramento dell’assessorato che fu di Santori rimangono (da riassegnare) le deleghe ai Servizi...

Scopri di piùScopri di più