UNA PIETRA meravigliosamente eterna, il Travertino Romano. L'ultimo spot naturale che ne dimostra l'immortalità  è arrivato tempo fa dalle viscere della Capitale. Dove a Piazza della Rotonda, pieno centro a Roma, una voragine ha restituito la bellezza di un altro brano dell’antica pavimentazione di epoca imperiale: sette lastre di travertino, di forma quasi quadrata (sono di circa 80 per 90 centimetri, spesse 30). Come si estrae e si lavora questa pietra ornamentale, resistente ed elastica nelle caratteristiche, unica per qualità, utilizzata fin dal III millennio a.C e quanto lavoro e maestria si nascondano dietro ogni fase, dall'estrazione alla lavorazione, lo racconta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Mille pezzi sono arrivati dalla comunità cinese. Consegnati all'assessore ai Servizi sociali Davide Russo che li aveva richiesti con una lettera appello. Tremilacinquecento mascherine (di cui 3.000 chirurgiche e 500 professionali) sono state acquistate direttamente dal Comune di Guidonia Montecelio per il proprio personale da due farmacie cittadine con un impegno di spesa di 9.500 euro. I dispositivi di protezione individuale (Dpi) sono indispensabili per riparare dal contagio quanti lottano in prima linea, medici e paramedici, personale sanitario, forze dell'ordine. Dopo la brutta figura della distribuzione ai comuni del Lazio di 450.000 mascherine «bugs bunny» o carta igienica,...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - È la terza vittima del Covid-19. Si tratta di uomo di 86 anni, Italo Gallo, residente a Guidonia centro, morto all'ospedale Sant'Andrea di Roma alle 2.30 di notte di ieri mercoledì 1 aprile. L'anziano era ospite della casa di riposo Villa Torcigliani (nei pressi del centro commerciale tiburtino) all'interno della quale le autorità sanitarie della Asl Rm5 avevano accertato 1 caso di positività al virus, tra i 59 complessivi registrati a ieri, mercoledì 1 aprile, nella città di Guidonia Montecelio. L'uomo aveva cominciato a stare male qualche giorno fa con sintomi di febbre ed era stato sottoposto a un...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La triste conta dei decessi tra i più fragili, il Covid-19 fa purtroppo un'altra vittima a Guidonia, si tratta di Vincenzo Fusco, un uomo di  89 anni residente a Villanova, quartiere dove era molto conosciuto. Ricoverato a Tivoli e poi trasferito allo Spallanzani di Roma perché positivo al Coronavirus, è morto ieri  mercoledì 1 aprile a causa di complicazioni. Le persone anziane e con più patologie sono purtroppo quelle più presenti nei dati di mortalità del virus. I familiari dell'anziano, attraverso il genero che mi scrive quasi rammaricandosi, dicono che «il decesso non è stato conteggiato» né segnalato dal sindaco...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La fotografia del contagio suddiviso per quartiere (il dato è nella disponibilità di chi scrive) è ferma a venerdì 27 marzo. Quando il totale dei positivi al Covid-19 nel Comune di Guidonia Montecelio era fermo a 48 casi: oggi (martedì 31 marzo) sono diventati 57: 9 in più di 4 giorni fa che non è possibile localizzare. Venerdì scorso, invece, la mappa dell'infezione per singolo quartiere era la seguente: 1 solo contagio a Guidonia centro; 4 i casi  registrati in ciascuna delle frazioni di Villalba, Colle Fiorito, Setteville, Colleverde e La Botte; 3 i contagiati dall'inizio dell'epidemia a Villanova;...

Scopri di piùScopri di più