GUIDONIA - Michel Barbet, il sindaco 5STelle di Guidonia Montecelio, con un atto di giunta motivato e condiviso dalla sua maggioranza potrebbe ritirare l'ultimo ricorso promosso presso la sede straordinaria della giustizia amministrativa contro una nuova concessione autorizzata dalla Regione Lazio. Sarebbe un segnale di distensione verso le imprese e i sindacati che chiedono chiarezza sul futuro dei 2000 posti di lavoro - tra diretti e indotto - che ballano nella vertenza cave. Giovedì 11 dicembre il sindaco ha convocato Angelo Di Marco della impresa Cm Caucci, che ha richiesto la concessione ora appesa al ricorso presentato al Capo dello...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Una richiesta singolare e non regolamentata che ha spaccato la commissione Servizi sociali. Al Centro anziani di Montecelio vogliono una piastra a induzione come quella degli chef stellati nei seguitissimi programmi Tv. Le donne, soprattutto, vogliono impastare, lavorare la «sagna» fare il sugo all'interno dello stabile di via Monte Abano di proprietà del Comune di Guidonia Montecelio, utenze a carico pubblico, e per Natale chiedono al sindaco 5Stelle Michel Barbet l'acquisto dell'oggetto dei desideri. A differenza di altri circoli che al solito hanno scelto le carte e i giochi da tavolo per l'intrattenimento dei soci. Così la piastra della...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Erano stati ristrutturati con un progetto di recupero urbanistico nel 2012, destinati a ospitare gli uffici comunali del settore Pubblica istruzione, cultura, i locali di via Tiberio Cavallo, sottostanti alla piazza Due Giugno, pieno centro della città di fondazione, vennero poi chiusi tra le polemiche. Sollevate dai sindacati sulle violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, l'altezza dei solai non rispettava le misure previste dalla legge: troppo bassi. Da quel momento gli uffici sono rimasti sbarrati. Almeno fino a ieri sera. Quando intorno alle 17.45 risultavano aperti, funzionanti e con le utenze dell'energia elettrica attive. Chi frequenta quei...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Sono ispettori ambientali volontari e dovranno giurare davanti al sindaco 5Stelle Michel Barbet, avranno poteri di accertamento delle violazioni amministrative, agiranno nella qualifica di pubblici ufficiali. Sono una decina scelti con criteri discrezionali, decretati ieri giovedì 5 dicembre dal primo cittadino con atto monocratico tra le figure in possesso dei requisiti previsti dalla legge «in omonimia a quelli richiesti agli ausiliari del traffico, dopo avere seguito un corso di formazione specifico superando con profitto il test finale». Gli sceriffi provengono tutti dall'associazione Fedra onlus già preferita dall'Ente Parco dei Monti Lucretili per gli ordinari controlli, la sede di lavoro del capogruppo 5Stelle Giuliano Santoboni....

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Il capogruppo Giuliano Santoboni lo aveva annunciato all'indomani dello scandalo: Davide Russo fa il consigliere comunale a Bronte ma quell'incarico ha una scadenza, accettato per fare cortesia al movimento 5Stelle e alla collega che ne dovrà prendere il posto e attualmente si trova in Germania, Russo si dimetterà entro la fine di ottobre. Oggi è il 4 dicembre, da quelle esternazioni sono passati quasi 2 mesi. Davide Russo e il doppio incarico di assessore e vicesindaco a Guidonia e consigliere comunale al Comune di Bronte (Catania) resiste invece alle previsioni e smentisce il capogruppo bugiardo. Tra l'altro in...

Scopri di piùScopri di più