GUIDONIA - Il 25 gennaio 2021, alle 12.21, una strana email partiva dall’indirizzo di posta elettronica di Delia Corsi, amministratore unico della Tre Esse Italia Srl, alla volta di Sabatino Leonetti, fino al 2008 assessore al Bilancio del Comune di Guidonia Montecelio, ancora oggi uomo macchina del Partito democratico locale. Una stranezza. Perché la «capa» dell’agenzia della riscossione dei tributi, a distanza di 14 anni dall’ultimo incarico ricoperto, dovrebbe prendersi la briga di inviare all’ex amministratore, presumibilmente su richiesta, due atti amministrativi, nel caso una delibera di giunta e l’altra di consiglio comunale, anch’essi retroattivi agli anni 2007 e 2008?...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Un botta e risposta durissimo. Da una parte il sindaco grillino Michel Barbet a difesa del fortino, dall’altra la Cgil all’attacco di un sistema di potere che premia i forti e potenti dirigenti (ormai un tutt’uno con l’indirizzo politico) a scapito dei dipendenti, sottomessi da una condotta che la confederazione sindacale, nella struttura provinciale Funzione pubblica Cgil Rieti - Roma est Valle dell’Aniene, non ha problemi a definire «vessatoria e pretestuosa». Nel mezzo c’è la politica del Partito democratico, di cui la Cgil è braccio e mano all’interno delle amministrazioni locali, silente nel ruolo consolidato di governo ombra dei...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La delusione e tanta. E anche la rabbia di essersi sentito discriminato da una prova scritta che non doveva certo favorire alcuni a scapito di altri. È quanto sarebbe accaduto al concorso per istruttore direttivo tecnico (categoria D) e per istruttore tecnico (categoria C), svolte nei giorni 14 e 15 giugno davanti alle rispettive identiche commissioni esaminatrici. Il candidato è risultato escluso e non potrà sostenere l’orale, non è però l’arrabbiatura a spingerlo a mettere in fila le anomalie che avrebbero viziato lo svolgimento delle prove scritte. A cominciare dalla scelta dei compiti d’esame. La simulazione della stesura di...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L’ultima anomalia procedurale, in violazione di legge, c'è stata l’altra sera. Quando una nuova determinazione a firma del dirigente al Personale Niccolò Roccolino (la numero 62 ECCOLA) ha sostituito l’ennesimo commissario rinunciatario per vaghi motivi. Nel caso, è stato il già nominato  presidente della commissione giudicatrice Stefano Pizzato a dare forfait a una manciata di ore dall’inizio delle prove concorsuali. La marcia indietro ha costretto gli uffici comunali a rimpiazzarlo con Andrea Fusco, già componente della commissione, che così ha lasciato vuoto un posto nella terna dei commissari. Senza un elenco di supplenti disponibile, come norma prevedrebbe, Roccolino, su spinta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La città è grande ma la gente mormora lo stesso. Quei concorsi (tre in tutto) banditi dal Comune di Guidonia Montecelio presenterebbero dei vizi di illegittimità ed inoltre sarebbero dei vestititi cuciti su misura per qualche candidato eccellente (NE ABBIAMO SCRITTO QUI: Concorsi al Comune. Giornalisti, politici e parenti famosi vogliono il posto fisso: ecco i nomi. Soprattutto il bando del concorso categoria D1 per l’assunzione di 4 nuovi funzionari amministrativi, che non prevede alcuna specialità tra i titoli di studio: chiunque in possesso di una generica laurea triennale poteva partecipare. Ora i termini per la presentazione delle domande...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Claudio Caruso, la variabile impazzita all’interno della maggioranza, si astiene in aula su uno dei punti in discussione e per la prima volta manda il M5S in minoranza. Senza l’ex transitato (al momento) nel gruppo misto (??), comunque lontano dalle greppie grilline, i numeri in consiglio rischiano d’ora in avanti di ballare e di parecchio. Come è successo l’altra sera in consiglio comunale. Dove in apertura dei lavori a non incontrare il favore di Caruso è stata la proposta del capogruppo grillino Matteo Castorino di ricacciare le mozioni in fondo al canovaccio dell’ordine del giorno per dare priorità...

Scopri di piùScopri di più