GUIDONIA - Infiltrazioni d’acqua e scollamento dei verticali della guaina del terrazzo, avevano già portato alla chiusura straordinaria, la scorsa settimana, della mensa della Giovanni XIII di Villanova, inevitabili i disagi per gli studenti e le famiglie, con la sala interdetta e i ragazzini costretti a consumare il «cestino» fornito da Bioristoro nelle aule o nei corridoi, perfino all'aperto prima di una direttiva della dirigente scolastica a vietarlo. Poi, gli allagamenti del plesso di via Tullio Sperandio a Montecelio di mercoledì 2 ottobre, che hanno costretto il sindaco 5Stelle Michel Barbet a chiudere le aule della materna e trasferire i...

Scopri di piùScopri di più

L'atto è stato trasmesso ieri, mercoledì 2 ottobre, alla «commissione consiliare competente in materia» anche se il parere sulla proposta di decreto di  nomina a firma del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti non è vincolante. Ora si attende solo la pubblicazione sul Bur (Bollettino ufficiale) e la formalizzazione del contratto di assunzione per Giorgio Giulio Santonocito, il nuovo direttore generale dell'azienda sanitaria locale Roma5. Il lavoro di verifica operato nei mesi scorsi dagli uffici di via Cristoforo Colombo ha accertato la idoneità dei «requisiti in possesso del candidato», escludendo cause di inconferibilità o incompatibilità con la nomina. Santonocito -...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Le 34 tonnellate di rifiuto organico stoccate nel centro di trasferenza di Tekneko di via Lago dei Tartari sono «una vera emergenza sanitaria» mentre il Comune è assente. Per tale ragione la raccolta porta a porta non potrà riprendere domani, né dopo, se prima non verranno adottate soluzioni d’urgenza per smaltire il materiale rimasto «parcheggiato» sui camion, dopo il sequestro per traffico illegale di rifiuti dell'impianto di Pontinia,  dove l’amministrazione guidoniana da febbraio 2019 conferisce la frazione umida. Una questione spinosa, della quale in queste ore è informato anche il prefetto di Roma Gerarda Pantalone. Destinatario, assieme al sindaco 5Stelle...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La puzza, il caldo, l’esasperazione dei cittadini e quelle 34 tonnellate raccolte nelle settimane scorse e ancora «parcheggiate» nel centro di trasferenza di via Lago dei Tartari di proprietà di Tekneko. La crisi dell’umido non sembra avere soluzione a Guidonia Montecelio. Né le rassicurazioni del sindaco 5stelle, arrivate poco fa via Facebook, possono trovare fondamento di realtà. La situazione purtroppo non è destinata a risolversi entro giovedì, come promesso da Michel Barbet, ma a durare nel tempo. Nonostante l’impegno del nuovo dirigente all’Ambiente Rocco Olivadese, in queste alle prese con le scartoffie di un nuovo affidamento del servizio di...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L'operazione «Smokin’ fields», letteralmente campi fumanti, condotta dalla Dda (Direzione distrettuale antimafia) di Roma ha fatto scattare i sigilli per l'impianto della Sep (Società ecologica pontina) di Alessio Ugolini che si trova al chilometro 7.190 della via Marittima II nel territorio comunale di Pontinia, in provincia di Latina. L'indirizzo è lo stesso dell'impianto gestito dalla Sogerit Srl, che per conto della intermediaria Demetra Srl, smaltisce a avvia al riciclo la frazione umida del rifiuto domestico raccolto nel comune di Guidonia Montecelio. Tutte le società in questione sono riconducibili al Vittorio e Alessio Ugolini, nomi decennalmente legati alla galassia...

Scopri di piùScopri di più