GUIDONIA - Le tariffe di smaltimento fissate dalla Regione Lazio nella determinazione del 6 luglio 2020 sul Tmb dell'Inviolata  ribaltano l'orientamento del Tar del Lazio relativamente alla congruità dei costi posti a base d'asta e Tekneko perde il ricorso. L'impianto di trattamento meccanico biologico, pronto a entrare in funzione, è stato ri-autorizzato un mese fa e adesso salva il bando di gara sul servizio integrato dei rifiuti solidi urbani avviato dal Comune di Guidonia Montecelio a guida grillina. La difesa dell'Ente, costruita sulla relazione degli uffici all'Ambiente e basata sul prezzo fornito dalla Regione Lazio di 124,53 euro a tonnellata per...

Scopri di piùScopri di più

Di seguito il comunicato stampa delle sigle sindacali, Sono passati circa quattro mesi dalla chiusura del Centro diurno imposto dalle normative e prescrizioni del ministero della Salute e dalla Regione Lazio per il contenimento della pandemia. Da lunedi 3 agosto, a seguito dell'esito dei tamponi, con una diversa modalità di frequenza, 30 pazienti potranno riprendere, seppure a giorni alterni, le attività riabilitative e di mantenimento cognitivo. Per quello che riguarda i padiglioni della Residenza Sanitaria Assistita, circa 60 posti letto, precedentemente riadattati dalla Regione come Centro Covid, hanno già ripreso le precedenti funzioni assistenziali e i pazienti trasferiti in questo periodo, presso un'analoga...

Scopri di piùScopri di più

LA MORTE è sopraggiunta due giorni dopo causata da una setticemia fulminante. I suoi compari sono invece stati arrestati dai militari per tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Come se non bastasse, un cameriere è stato preso a pugni ed è finito anche lui in ospedale per essere medicato. La Procura di Roma ha aperto un'inchiesta. Ma andiamo per ordine. La sera dello scorso 23 luglio Giuliano Bergamini, 23enne residente a Guidonia, ha deciso insieme a un paio di amici di cenare in un ristorante a Villa Adriana. Secondo quanto ricostruito, terminata la cena, lui e i suoi compari non...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Il reato per il quale è stato condannato è di quelli che afferiscono alla funzione di pubblico dipendente: la responsabilità della posa in opera di un parco giochi comunale però abusivo. Il decreto di condanna per abusivismo edilizio emesso dal Tribunale di Civitavecchia è stato convertito in 8mila euro di ammenda. I fatti che inguaiano Egidio Santamaria, oggi dirigente ai Lavori pubblici del Comune di Guidonia Montecelio, risalgono ai tempi in cui lavorava al Comune di Anguillara Sabazia. Dipendente, funzionario e Rup (responsabile unico del procedimento) al settore tecnico, nel 2017 era stato nominato dirigente «a chiamata diretta» dal...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Un centro storico fuori controllo, ostaggio della movida sfrenata. Anche la notte scorsa si sono verificati episodi raccapriccianti. Come racconta uno dei residenti sul gruppo Facebook del comitato per il centro storico. «Anche stanotte non si dorme, sotto la finestra della mia camera da letto tre ragazzi ubriachi che non stanno in piedi. Sono le due e mezza, uno di loro urla che ha il Covid e poi vomita per terra, appoggiato all'ombrellone di uno dei locali che ci assediano, forse proprio quello che gli ha somministrato alcol fino a ridurlo in quello stato. L'altro sulla panchina vuole...

Scopri di piùScopri di più