REGIONE LAZIO - Sono le case di riposo a destare maggiori preoccupazioni per il contagio da Covid-19. Per questo  continuano i controlli in tutta la regione, dove proprio le case di riposo sono la priorità numero uno. I cluster (focolai) maggiormente attenzionati continuano ad essere quelli di Frosinone (Veroli e Cassino) del Gruppo Ini e quelli di Rieti. Ma anche la situazione di Nomentana Hospital a Fonte Nuova continua ad essere oggetto di attenzione da parte delle autorità sanitarie regionali. A destare attenzione anche la situazione di  Villa Torciglioni a Guidonia Montecelio, dove nei giorni scorsi i controlli della AslRm5 avevano accertato...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La determina è la numero 21 del 27 marzo 2020 pubblicata e efficace da oggi venerdì 27 marzo . L'oggetto riporta: potenziamento del servizio di assistenza per i cittadini in particolare contagiati da Covid-19 o posti in isolamento. In allegato, le linee guida o di comportamento che arrivano (finalmente) dal dirigente ai Servizi sociali Carola Pasquali, dirette agli assistenti sociali  e al personale dipendente che contatteranno i malati e contagiati sottoposti a quarantena. Con tre settimane (quasi) di ritardo il Comune di Guidonia Montecelio attiva dunque gli strumenti di assistenza e monitoraggio già disposti dal primo Dpcm del...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Le chiede ai cinesi attraverso una lettera appello (lo riporta il sito Dentro Magazine) ma adesso le mascherine al Comune di Guidonia Montecelio le consegna la Regione Lazio. Davide Russo, assessore ai Servizi sociali, è comunque un vulcano di idee. Intanto mascherine, guanti e solventi, sempre privilegiando le famiglie a basso reddito, lui li ha chiesti alla comunità cinese «per uscire insieme dall'emergenza». Non la sola ricetta da adottare al più presto per combattere il virus garantendo assistenza. Russo ha in mente di modulare il caffè sospeso alla spesa. La pratica è nota, un'abitudine filantropica e solidale viva nella tradizione sociale...

Scopri di piùScopri di più

«OGGI al Nomentana Hospital ci sono forse malati di Cronavirus che stanno in stanza con chi contagiato ancora non era. Un dramma che nasce da un incredibile pasticcio combinato dalla Sanità della Regione Lazio» così esordisce il pezzo di Franco Bechis che apre l'edizione di oggi de Il Tempo, quotidiano della capitale. La notizia è quella dei 49 ospiti trasferiti dalla casa di riposto Maria Immacolata di Nerola, la cittadina a 40 chilometri da Roma in quarantena da 48 ore, al Nomentana Hospital di Fonte Nuova, gestione della crisi nelle mani della Asl Rm5. Succede ora che non si trovano più le...

Scopri di piùScopri di più

IL NUMERO dei contagiati fornito dalla Asl Rm5, non sempre quotidianamente, e suddiviso per comuni rappresenta un valore assoluto. Mancano infatti i termini di rapporto dai quali ricavare una fotografia percentualmente attendibile dell'andamento del contagio, rispetto al numero degli ammalati, dei guariti, delle persone sottoposte a tampone e risultate negative, al numero complessivo dei test effettuati e su quale fetta di popolazione. Ma questi sono dati sconosciuti. L'unico parametro che può essere preso a riferimento è dunque quello relativo al numero dei contagiati in rapporto agli abitanti per ciascun comune. Un calcolo dal quale ricavare in percentuale l'incidenza del contagio...

Scopri di piùScopri di più