GUIDONIA La relazione che introduce la proposta di legge 245 sull'allargamento del Parco dell'Inviolata è scritta con i piedi. Piena di contraddizioni normative, riferimenti temporali sbagliati e anche valutazioni personali degli estensori scambiate per fatti oggettivi. La discussione intorno alla nuova norma che vorrebbe ampliare la riserva di 1200 ettari (rispetto agli attuali 500 circa) si accende con l'entrata a gamba tesa sulla scena della commissione Ambiente della Pisana, dove il testo è in trattazione, di Paolo Stella, ingegnere e amministratore unico di Guidonia Ambiente, già partecipata della Ecoitalia 87, la società che fino al 2014 ha gestito lo smaltimento...

Scopri di piùScopri di più

C'È LA NECESSITA di «decongestionare» dai pazienti Covid i Pronto soccorso dei presidi ospedalieri della Asl Rm5. Questo scrive Velia Bruno, il direttore sanitario aziendale, in una circolare interna oggi indirizzata ai direttori medici di presidio, a quelli dei presìdi ospedalieri, ai direttori di dipartimento dei nosocomi di zona. L'indirizzo, da attuarsi immediatamente, è «in attuazione dell'ordinanza d'intesa tra il ministero della Salute e la Regione Lazio del 21 ottobre», secondo cui è indispensabile anche «procedere alla rapida riconversione del presidio di Palestrina in Covid center».   Altra necessità è quella di procedere nelle prossime ore «a deospedalizzare dai presìdi di Tivoli,...

Scopri di piùScopri di più

Il DIRETTORE generale della Asl Rm 5 Giorgio Santonocito e quello amministrativo Filippo Coiro in un confronto con le organizzazioni sindacali, Cgil di Roma e del Lazio, Cisl Roma Capitale Rieti, Uil Lazio, unitamente alle categorie dei Pensionati e della Funzione Pubblica, nel quale sono stati affrontanti principalmente i temi legati all'emergenza sanitaria da Covid-19. Santonocito ha espresso e condiviso la preoccupazione sull'andamento dei contagi, illustrando nel contempo le azioni, nonché gli intenti che la Asl Rm 5 sta mettendo in atto per fronteggiare l'emergenza Covid-19. In questo quadro ha chiarito che si sta differendo il ricovero nelle strutture ospedaliere, che sarà...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Ci sono voluti quasi 9 anni ma adesso il completamento della procedura amministrativa aperta nel 2011 sul Piano di caratterizzazione della ex discarica dell'Inviolata sembra giunta a conclusione. Almeno questo è l'intento del dirigente ai Lavori pubblici Egidio Santamaria, che ha convocato (con tutti gli Enti interessati tra cui Regione Lazio ed ex Provincia di Roma) la seduta decisoria il prossimo 17 novembre (ore 10, aula consiliare). Ordine del giorno dei lavori: completamento del Piano di caratterizzazione discarica in località Inviolata. Indizione conferenza di servizi decisoria in forma semplificata e modalità sincrona ex art. 14 L. 241/90 e...

Scopri di piùScopri di più

LAURA Di Giuseppe il raddoppio l'ha dato per fatto. Intervenendo nella commissione Lavori pubblici congiunta Tivoli e Guidonia, nella sua veste di numero due della giunta di Giuseppe Proietti, ha spiegato e rassicurato: è tutto a posto. La Regione Lazio ha già adottato delibera nell'agosto scorso. Per motivi di pubblico interesse ha disposto una deroga alle restrizioni di tutela del Sic (Sito di interesse comunitario) che avvolgono l'area interessata dal raddoppio della ferrovia Roma Pescara. Ha dato anche i numeri l'ingegnere che di solito, nell'altra veste di dipendente del Comune di Guidonia Montecelio (distaccata ai Lavori pubblici), verbalizza i lavori della...

Scopri di piùScopri di più