GUIDONIA – Sulla strada della ritrovata unità, che porta i tre coordinatori al passo indietro, il centrodestra cerca adesso mister (o madame) X da infilare nei panni dell’aspirante sindaco. Sono Alessandro Messa, Maurizio Massini e Mario Pozzi, (ai quali si aggiunge Piero Sebastianelli di Cambiamo), rispettivamente a capo dei circoli cittadini di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia a darne notizia in un comunicato stampa congiunto dai toni concilianti: «Nella giornata di lunedì (28 febbraio ndg), i coordinatori dei partiti che compongono il centrodestra Lega, Forza Italia, Cambiamo e Fratelli d’Italia si sono riuniti in vista delle prossime elezioni amministrative della terza città del Lazio. La linea concordata, in un clima costruttivo e di massima collaborazione, è quella di individuare una persona terza, che rappresenti le istanze dei cittadini e incarni le anime che, già da ora, stanno definendo la piattaforma programmatica della coalizione stessa. L’obiettivo è quello di dare alla Città di Guidonia Montecelio l’amministrazione che merita, in discontinuità rispetto alla gestione imbarazzante del Pd e del M5S. Nei prossimi giorni le delegazioni dei partiti determineranno la candidatura a sindaco del Cdx, attraverso un percorso già stabilito e che trova tutti d’accordo». Potrebbe essere una donna? La ricerca del nome è partita, il profilo tracciato è quello di una personalità non calata necessariamente nel contesto locale, che non sia digiuna di politica e abbia un curriculum all’altezza del ruolo, maturato nel campo delle professioni o dell’impresa, anche una donna. Mancano poche settimane all’inizio della campagna elettorale. Si vota con ogni probabilità tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, le date possibili: il 29 maggio o il 4 giugno.     

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.