GUIDONIA – «Il possibile avvio del TMB a discapito della volontà della Città di Guidonia Montecelio conferma, ancora una volta, l’arroganza e la volontà di prevaricazione del PD che guidava la Regione Lazio e che tuttora guida Roma e la Città Metropolitana». Non usa giri di parole Adalberto Bertucci, capogruppo di Fratelli d’Italia nel consiglio comunale della Città dell’Aria, nel commentare la nota del sindaco Mauro Lombardo in merito al presunto giorno di avvio dell’impianto all’Inviolata, previsto, a quanto pare, per il 9 gennaio.

Leggi Il 9 gennaio il Tmb apre i battenti, collaudo a caldo con 100 tonnellate di rifiuti al giorno

«Apprezziamo gli sforzi fatti dal nostro primo cittadino e dall’amministrazione tutta per scongiurare l’apertura dell’impianto, e siamo tuttavia obbligati a constatare come quel PD, che oggi siede in maggioranza e che durante la scorsa campagna elettorale ha accolto giubilante Sabina Alfonsi, facendosi vanto di un presunto impegno preso in merito ai rifiuti romani, che mai sarebbero arrivati a Guidonia, abbia evidentemente fatto ben pochi pressioni sul partito romano e sui vari rappresentanti a livello regionale e nazionale. Magari, se qualcosa fosse stato fatto, non saremmo arrivati a questo punto».

Bertucci si conferma al fianco del sindaco Lombardo in questa battaglia. «Mi dichiaro fin da ora disponibile per una grande manifestazione davanti ai palazzi dell’ex Provincia e al Campidoglio. E auspico che il sindaco solleciti ai consiglieri del PD e all’assessore Cuccuru una forte presa di posizione contro questa decisione. Non posso non ricordare che l’unico ad aver fatto passi concreti in Città Metropolitana è Andrea Volpi, collega di Fratelli d’Italia, che ha chiesto chiarimenti su quell’ordinanza, firmata da Gualtieri non in qualità di sindaco di Roma Capitale ma della Città Metropolitana. Mi piace pensare che una mobilitazione da parte del PD comunale e provinciale possa portare a qualcosa di nuovo in tal senso. Ma già so che non avverrà mai».


Simone di Ventura - 720
AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua trentennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.