TUTTI a casa fino al 2 aprile 2021. Il sindaco Piero Presutti, con ordinanza contenibile e urgente, dispone la chiusura immediata di tutti i servizi di apertura al pubblico e manda il personale dipendente in smartworking per un mese, periodo nel quale gli uffici rimarranno sbarrati agli utenti. 

Un provvedimento motivato «dall’evoluzione della pandemia che anche sul territorio comunale di Fonte Nuova – scrive Presutti nel provvedimento – sta registrando una rapida ascesa di casi di positività soprattutto in virtù delle varianti virali legate alla diffusione del Covid-19. Una ordinanza necessaria anche per i «casi registrati tra i dipendenti comunali che potrebbero concretizzarsi in clusters di diffusione del virus, o che possono favorire la diffusione attraverso l’accesso al pubblico nei locali comunali».

Il provvedimento riguarda tutti gli uffici, rimaranno fruibili  le sole urgenze, la cui valutazione è demandata ai responsabili dei servizi, lo Stato civile, i servizi di polizia municipale, le modalità di acceso per la pubblicazione sull’albo pretorio sarà valutata dai medesimi responsabili. Resteranno in strada gli agenti della polizia locale, ma  il sindaco nell’ordinanza elenca per i cittadini i canali online per accedere ai servizi.

 

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.