UN ACCORDO tra il ministro della Salute ed un sindacato non trova tutti d’accordo. I motivi del dissenso di Sofia Scopelliti, medico di base, sono pertinenti con chi svolge la professione con serietà da anni. A forza di rinviare i problemi di giorno in giorno si è arrivati ad aggravarli. È ben noto quali siano le categorie professionali che questo Governo ritiene non  «essenziali» da chiuderle mezza giornata per vederle agonizzare, ma forse non molti sono a conoscenza che un paio di giorni fa il ministro della Salute, Roberto Speranza, laureato in Scienze politiche, ha firmato con un sindacato di medici...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Picco di casi in appena due giorni, lo comunica il sindaco Riccardo Varone sulla sua pagina Facebook: «Tra ieri ed oggi purtroppo, non era mai successo, registriamo ben 16 nuovi casi di positività da Covid 19, tutti in isolamento domiciliare. Il totale (aggiornato a ieri domenica 25 ottobre ndg) è di 70 positivi. I numeri di Varone sono arrivati nella tarda serata di domenica. Persi alla fine di un lungo post con cui il sindaco ha spiegato ai cittadini di Monterotondo le misure adottate dal presidente del consiglio Giuseppe Conte per arginare la diffusione della pandemia. Eccolo di seguito: «Cari Cittadini,...

Scopri di piùScopri di più

SENZA misure forti, tra due settimane le morti per Covid-19 potrebbero superare il numero di 400 al giorno: lo dice all’Ansa il fisico Giorgio Parisi,  presidente dell'accademia dei Lincei e docente all’università Sapienza di Roma. «Negli ultimi 20 giorni il numero dei casi sta raddoppiando ogni settimana, e da una settimana il numero dei decessi sta seguendo quello dei casi». Il numero delle vittime ha cominciato cioè a raddoppiare, con un ritardo di 7 giorni rispetto ai casi positivi. «Quello che sembra certo è che dal numero dei casi di oggi si può risalire al numero dei decessi fra una...

Scopri di piùScopri di più

Il DIRETTORE generale della Asl Rm 5 Giorgio Santonocito e quello amministrativo Filippo Coiro in un confronto con le organizzazioni sindacali, Cgil di Roma e del Lazio, Cisl Roma Capitale Rieti, Uil Lazio, unitamente alle categorie dei Pensionati e della Funzione Pubblica, nel quale sono stati affrontanti principalmente i temi legati all'emergenza sanitaria da Covid-19. Santonocito ha espresso e condiviso la preoccupazione sull'andamento dei contagi, illustrando nel contempo le azioni, nonché gli intenti che la Asl Rm 5 sta mettendo in atto per fronteggiare l'emergenza Covid-19. In questo quadro ha chiarito che si sta differendo il ricovero nelle strutture ospedaliere, che sarà...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Due casi accertati «di recente» tra il personale. Il direttore generale della AslRm5, Giorgio Giulio Santonocito, in una nota stampa di pochi minuti fa, rappresenta che all'ospedale Santissimo Gonfalone di Monterotondo si sono verificati di recente 2 casi positivi tra il personale, un infermiere e un ausiliario, e sono stati eseguiti 48 tamponi molecolari sugli operatori (12 medici, 28 infermieri, 7 OSS e 1 ausiliario): tutti negativi. La AslRm5 fa chiarezza, era ora. Dopo le decisioni di chiudere i reparti alle visite, fermare i ricoveri già programmati e rimodulare l'accesso al pronto soccorso con modalità di controllo più stringenti. Tutto abbastanza...

Scopri di piùScopri di più