GUIDONIA – Il sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet è risultato positivo al Covid-19. Lo ha comunicato in mattinata a dipendenti, collaboratori, ruoli politici e istituzionali con i quali, negli ultimi giorni, è entrato in contatto. Fonti a lui vicine rivelano che Barbet si è sottoposto stamane a tampone, a seguito della comparsa di alcuni sintomi lievi della malattia. Il sindaco a dicembre si era comunque sottoposto alla terza dose di vaccino e le sue condizioni di salute sono buone. La prima preoccupazione di Barbet è stata quindi di informare i collaboratori più stretti dello staff, i consiglieri comunali e gli assessori con i quali ha avuto incontri anche informali negli ultimi giorni. Sempre fonti a lui vicine chiariscono che, in particolare, i membri della giunta, la cui ultima riunione risale a venerdì 31 dicembre, sarebbero al riparo dal contagio in quanto le sedute dell’esecutivo si tengono a tutt’oggi in videoconferenza.

A destare preoccupazione è invece l’incontro avuto dal sindaco nella mattinata del 31 dicembre al Teatro Imperiale con i 47 nuovi assunti al Comune di Guidonia Montecelio, per i numerosi impegni che lo hanno visto protagonista a cavallo tra le feste di Natale e Capodanno, il primo cittadino ha voluto avvisare tutti coloro con i quali è entrato in contatto anche per brevi momenti. Del resto, visto il ruolo, è normale incontrare tante persone, per questo il portavoce è al lavoro per diramare a breve un comunicato stampa. La privacy è importante ma in casi come questi non c’entra. Ragione per cui Barbet ha subito comunicato in Comune la sua positività perché venissero presi i giusti provvedimenti del caso.

Così Barbet sulla pagina Facebook: «Purtroppo come moltissimi italiani e molti nostri concittadini anche io ho contratto il Covid ed ora sono a casa in isolamento. Fortunatamente sto bene e non ho sintomi particolari. A Guidonia Montecelio i casi sono in netto aumento, dobbiamo pensare che, nella settimana tra Natale e Capodanno, abbiamo avuto 401 nuovi casi per un totale di 712 contagi. Come si dice la prudenza non è mai troppa, quindi, invito tutti ad evitare il più possibile gli assembramenti, ad utilizzare le mascherine meglio se FFP2 ed a provvedere a vaccinarsi qualora non sia stato fatto. Io ho effettuato da poco la terza dose e questo mi consente di essere maggiormente protetto anche se sono contagiato. Continuerò a svolgere da casa la mia attività politico-istituzionale ed ad aggiornarvi su questo. Un caro saluto a tutti i cittadini di Guidonia Montecelio».
AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.