GUIDONIA – Con 667 preferenze sommate sulla piattaforma Rousseau nel secondo e decisivo turno delle Europarlamentarie di ieri, Stella Visconti è rientrata tra i 14 candidati del Movimento 5Stelle che correranno per strappare un seggio nella circoscrizione Italia centrale alle elezioni  del parlamento europeo in programma il prossimo 26 maggio.

La 31enne, attivista e compagna del consigliere comunale Claudio Zarro, segue nell’elenco il deputato uscente Fabio Massimo Castaldo (4191 voti) e il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin (2821), piazzandosi a metà classifica . «Ebbene sì, ci sono anche io» aveva esordito sui social all’indomani della sua candidatura sulla piattaforma Rousseau. Seguivano le credenziali: una laurea in economia del turismo, cinque lingue (compreso l’italiano) parlate (abbastanza) correttamente, un lavoro nell’albergo internazionale con mansioni di direzione. Soprattutto la speranza di una elezione al parlamento europeo. E la famiglia, la stessa di Claudio Zarro. Stella Visconti, la dolce metà del consigliere comunale5Stelle, è scesa in campo e ce l’ha fatta. Almeno a strappare la candidatura. Per l’elezione si vedrà.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.