GUIDONIA «Barbet ha fallito, insieme ai suoi inesperti compagni del 5Stelle guidoniani. Sono stati incapaci di amministrare Guidonia Montecelio.
Ora, se amasse questa Città un centesimo di quanto l’amiamo noi, si dimetterebbe chiedendo scusa per il disastro di cui è responsabile». Così i i consiglieri comunali del Polo civico Mario Proietti, Mario Valeri e Mauro De Santis in una nota stampa.
«Invece – aggiungono i tre – come fanno gli imprenditori che non sapendo far fronte ai debiti che accumulano con la mala gestione si rivolgono agli usurai per evitare la bancarotta, il sindaco si rivolge a quei consiglieri di opposizione disposti a prestare per due anni i loro voti in consiglio per evitare lo scioglimento anticipato. Questo è sbagliato, immorale e dannoso per la città e il Polo civico lo denuncerà in ogni sede possibile».
AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

1Commento
  • Emidio Vizzarro

    Mi rendo conto ogni giorno di più che la dignità non è nel DNA dei 5stelle. Altrimenti avrebbero già abbandonato la barca prima di affondare. D’altronde come si fa a non risanare il dissestato bilancio lasciando i cittadini senza i servizi essenziali. I vostri futuri elettori sono i gommisti per la situazione delle buche, che con il passare dei giorni sono diventate voragini.

    Luglio 2, 2020

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.