MONTEROTONDO – È giallo sulle dimissioni (poi rientrate ?) di Alessandro Di Nicola, l’assessore a Personale, Servizi demografici, Organi istituzionali, Tradizioni popolari, Comunicazione, Polizia locale e Sport nella Giunta di Riccardo Varone (Pd). I termini della questione, alquanto lacunosi e passati sotto silenzio,  sono diventati oggetto di una interrogazione urgente. Protocollata questa mattina da Mirko De Dominicis, capogruppo della Lega, l’interrogazione è sostenuta dai consiglieri anche di Bene Comune tra cui Simone Di Ventura. Per i rumors, la lettera di dimissioni di Di Nicola, candidato al consiglio comunale nelle elezioni della scorsa primavera con la Rete, lista di appoggio a Varone, sarebbe passata al protocollo dell’ente giorni fa, motivata da questione personali ma poi immediatamente ritirata.

Le opposizioni chiedono ora al sindaco di riferire in aula sulle vere motivazioni che avrebbero spinto l’assessore a lasciare l’incarico salvo poi tornare sui suoi passi. Di spiegare ai cittadini se le motivazioni non trovino ragioni in problemi di natura politica. De Dominicis, in un video diffuso oggi su Facebook, richiama infine al senso di responsabilità dovuto alle istituzione e ai cittadini elettori. Il mistero resta comunque fitto. E la domanda che in tanti si pongono è scontata: non è che Di Nicola, diviso tra l’attività politica e il contratto a tempo pieno alla Regione Lazio (dove è impiegato con un contratto di natura fiduciaria in quota Pd) sia in procinto, se non l’ha già fatto, di passare con Italia Viva, il nuovo partito di Matteo Renzi, creando scossoni agli assetti interni al Pd? Domani, martedì 29 ottobre, è fissato il consiglio comunale sede nella quale, presumibilmente, gli arcani verranno svelati.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

1Commento
  • Giancarlo biagiotti

    certo se il personaggio per essere sempre in visione transita in ITALIA VIVA . oddio non la vedo molto bene .

    Ottobre 28, 2019

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.