GUIDONIA – Il cimitero resta interdetto agli accessi fino al 4 maggio. Chi vorrà, comunque, potrà far arrivare un fiore ai propri defunti per interposta persona. Saranno infatti i soli rivenditori di piante e fiori, già autorizzati alle consegne a domicilio e d’accordo con il gestore del camposanto, a poter entrare all’interno dell’area cimiteriale per deporre fiori su indicazioni delle famiglie. Lo ha deciso il sindaco di Guidonia Montecelio, Michel Barbet, con la ordinanza numero 30 (numerata 123) pubblicata oggi sull’albo pretorio che modifica la precedente, la numero 114 del 20 marzo scorso, con cui  il capo dell’amministrazione aveva interdetto l’accesso al cimitero di via Romana a tutti, autorizzando l’entrata per le sole tumulazioni e ritiro delle ceneri .

Negli uffici comunali è stata anche valutata la possibilità di andare in deroga ai Dpcm del Presidente del Consiglio che limitano gli spostamenti dei cittadini causa Covid-19. Si cercavano scappatoie per consentire ai familiari dei defunti di recarsi al cimitero, mantenendo le distanze e adottando ogni accorgimento utile alla prevenzione. Una valutazione indotta, si legge ancora nell’ordinanza, dalle «numerose richieste arrivate da parte di cittadini di potersi recare al cimitero per deporre fiori sulle tombe dei propri cari». Tuttavia, proprio le misure di restrizione introdotte che vietano ogni spostamento non riconducibile a esigenze di necessità o urgenza, hanno impedito al sindaco di accogliere le richieste dei cittadini, anche di adottare una riapertura contingentata del cimitero. Diverso discorso vale invece per le attività di vendita di piante e fiori, verso le quali le disposizioni ministeriali consentono già l’attività di vendita e consegna al domicilio del consumatore, permettendo ai sindaci di autorizzarne l’attività anche all’interno dei cimiteri, come ha fatto Barbet.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.