GUIDONIA – Di lui si sa che ha fatto il consigliere comunale del M5S al Comune di Civitavecchia, è stato consigliere delegato all’Ambiente della Città metropolitana di Roma su delega del sindaco di Roma Virginia Raggi, e anche collaboratore nella segreteria di Devid Porrello, vice presidente del consiglio regionale, fra i consiglieri regionali pentastellati che, da poco più di una settimana, sostengono la maggioranza di Nicola Zingaretti con la presenza in giunta di due assessori (Roberta Lombardi e Valentina Corrado, rispettivamente alla Transizione Ecologica e al Turismo). Matteo Manunta è però anche un dipendente del Comune di Guidonia Montecelio dal 1 gennaio 2021, assunto grazie allo scorrimento della graduatoria del concorso per titoli e esami bandito nel 2020 dal Comune di Allumiere. Arrivato a Palazzo Matteotti con un contratto a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale C1, è stato parcheggiato nella segreteria del capo dell’amministrazione, ma oggi, con decreto sindacale, Michel Barbet lo ha nominato responsabile della pagina Facebook della Città di Guidonia Montecelio, dei canali YouTube, Instagram e Twitter dell’Ente sui quali viaggeranno le notizie istituzionali, informazioni utili, news ed approfondimenti su tutto ciò che riguarda la vita amministrativa della città.

«Al dott. Matteo Manunta – scrive Barbet nel decreto –  dipendente di ruolo della Città di Guidonia Montecelio, affido la delega alla gestione e moderazione delle pagine e dei profili dedicati all’amministrazione comunale, per le predette finalità e per una migliore attività di comunicazione sarà supportato dal sig. Vincenzo  Perrone, portavoce del sindaco»

Un provvedimento che segue l’approvazione delle linee di indirizzo per la presenza istituzionale nei social network fortemente volute dai grillini e approvate dal consiglio comunale con delibera del 20 maggio 2019. Un atto che attribuisce al sindaco il ruolo di amministratore dei profili , delle pagine, dei gruppi e account social istituzionali, ma anche la funzione  di individuare, con separato provvedimento, uno staff tra i dipendenti e amministratori dell’Ente o persone di sua fiducia, a cui delegare la gestione e la moderazione delle pagine e profili social network e social media. Barbet ha quindi deciso di nominare quale garante della trasparenza e social media manager proprio Manunta, dipendente e attivista  del M5S. La sintonia di vedute è garantita.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.