GUIDONIA – Tecnicamente è un “affidamento di contratto di servizio”; nella realtà una vecchia, cara consulenza come andava di moda nella prima o seconda Repubblica. L’ennesima a dire il vero, dispensata dall’assessoressa all’Ambiente, la grillina Tiziana Guida, ormai nota alle cronache come speaker (la Guidonia città di mer.a) ma anche per i soldini impegnati e spesi alla volta di professionisti. Tutti ingaggiati per vigilare sulla qualità dei servizi relativi all’appalto della raccolta differenziata. In tempi di vacche magre come ama ricordare, quando a suo dire non ci sono soldi nemmeno per fare una “consulenza” seria sugli alberi pericolanti, la signora di casa in via Roma, sede del settore Ambiente, ha già preventivato di spendere 108 mila euro fino al 2020 per controllare la regolarità dello smaltimento del rifiuto domestico (leggi qui) e, in aggiunta, altri 44 mila e rotti (contratto fino a luglio 2019) per un architetto di Cassino (provincia di Frosinone) perché affianchi il funzionario comunale (responsabile nel procedimento) nella verifica della corretta applicazione delle postille contrattuali da parte di Tekneko, la società avezzanese che gestisce il servizio. Un consulente del consulente e tutti a guardare i cassonetti? Più o meno.

Il professionista architetto in questione si chiama Amelia Cesareo ed è stato individuato con una procedura semplificata che molto somiglia alla chiamata diretta. Sentita per le vie brevi, ha subito dato la sua disponibilità ad essere selezionata da un elenco di colleghi, tutti tecnici. La determinazione (a firma del dirigente Paola Piseddu) di conferma dell’incarico e dei relativi importi è del 31 luglio. Qualche mese fa, Tiziana Guida aveva chiamato l’ingegner Michele Di Pasquale a fare il direttore dell’esecuzione del contratto Tekneko. Una consulenza d’oro di 108 mila euro per due anni di incarico. Meglio dei vecchi tempi, per i professionisti, ci sono solo i nuovi.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.