GUIDONIA - Falsità materiale commessa da pubblico ufficiale, rifiuto d'atti d'ufficio e abuso d'ufficio. Sono questi i tre titoli di reato già ipotizzati per il dirigente Paola Piseddu nel procedimento penale 1662/19 aperto presso la Procura di Tivoli. Adesso però il Centro per la Valorizzazione del Travertino Romano (Cvtr) con un esposto nuovo di zecca, coinvolge anche in concorso il funzionario Donatella Petricca per fatti accaduti (tra il 2017 e il 2019) quando assieme gestivano gli atti dell'ufficio Cave e Attività estrattive. A ipotizzare il reato di abuso d'ufficio è il pool di avvocati del Cvtr, nella denuncia costruita sulla rilevante...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Troppo pochi i soldi stanziati per mantenere i cani randagi, così il consiglio comunale sarà chiamato a votare una variazione al bilancio pluriennale 2019-2021. È solo una delle strabilianti notizie che si apprendono dalla lettura della determina 18 (a firma del dirigente Paola Piseddu) datata 6 settembre 2019, pubblicata solo ieri  (lunedì 5 novembre) sull'albo pretorio online del Comune di Guidonia Montecelio. La prima (strabiliante notizia) è che l'importo unitario per l'alloggiamento e il vitto dei randagi schizza subito da 3.40 centesimi al giorno (3.50 per quelli pericolosi) a 3.49 per la parte canile rifugio, addirittura a 5.59 per...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Gli ultimi «appaltini» assegnati d’urgenza alla ditta per scongiurare l’emergenza sanitaria risalgono al 2013. Quando al timone della galassia d'imprese che ruotava attorno alla raccolta e allo smaltimento del rifiuto domestico c'era ancora la Aimeri Spa. Con le medesime modalità, e in più di qualche circostanza, anche nel biennio precedente il settore Ambiente del Comune di Guidonia Montecelio, al fine di smaltire la frazione umida, aveva contattato per le vie brevi l'azienda della famiglia Ugolini: capostipite il papà Vittorio - storicamente legato alla inestricabile rete societaria di Francesco Rando, Angelo e Antonio Deodati e Manlio Cerroni -; amministratore delegato il figliolo Alessio, numero...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Una riorganizzazione degli uffici e del servizi per migliorare le performance del personale dipendente. La nuova Macrostruttura dell’Ente targata 5Stelle avrebbe preso forma con qualche difficoltà per le spaccature interne al Movimento, ma sarebbe ora pronta a sbarcare in Giunta per l’approvazione finale. Al vaglio perfino una riduzione delle strutture apicali dirigenziali (settori),  le aree amministrative potrebbero scendere da otto a sette; le novità principali riguardano comunque alcuni assetti interni a ciascun settore decisi dall'indirizzo (politico) movimentista. L'area III delle Attività produttive ad esempio, con decreto sindacale assegnata di recente al neoassunto dirigente amministrativo Carola Pasquali, avrebbero subìto un...

Scopri di piùScopri di più