GUIDONIA La videorecita di Natale con gli intrusi. È quanto si sono trovati davanti i genitori dei piccoli alunni della scuola per l’infanzia Collodi scorrendo le immagini del filmino della recita di Natale dei propri figli. Vicino alla poesie e alla canzoncina Jingle bells o similari (sono esempi eh, usati per rendere l’idea), quest’anno realizzati a distanza, senza la presenza del pubblico e solo in versione audiovisiva, c’erano i 5Stelle con le loro parti recitate. Gli auguri «istituzionali». Protagonisti, il sindaco Michel Barbet, l’assessoressa culturale Elisa Strani, il presidente della commissione Cultura Matteo Castorino, il vice presidente del consiglio comunale Alessandro Toro. La Corte del sindaco al gran completo è così finita nel filmino fatto recapitare alle famiglie. In coda alla recita, dopo il saluto delle maestre e dell’assistenza coordinatrice, ci sono gli auguri «istituzionali»
Barbet e compagnia, del resto, erano arrivati alla Carlo Collodi alla vigilia di Natale. Alla visita è stata data ampia visibilità sui canali social degli eletti. «È stato per me veramente emozionante portare gli auguri di Natale ai bambini ed a tutto il personale della Scuola Comunale dell’Infanzia “C. Collodi” insieme al Sindaco Michel Barbet, Elisa Strani Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura, Sport e Turismo ed al presidente della commissione Istruzione Matteo Castorino –  ha scritto Toro -. Nonostante il periodo molto difficile e particolare le insegnanti non hanno voluto far mancare l’importantissimo momento della recita di Natale ai bambini della Scuola Collodi e si sono impegnate al massimo mettendo in piedi una toccante e bellissima rappresentazione natalizia, che è stata filmata ed inviata a tutti i genitori, in modo tale da poterli mettere in condizione di ammirare i piccolissimi “attori” nel rispetto delle normative vigenti anti Covid-19. La collaborazione tra scuola e famiglia e il rapporto di fiducia tra genitori e docenti, sono elementi fondamentali per una serena vita scolastica dei piccoli alunni. Colgo l ‘occasione quindi per ringraziare tutte le famiglie della scuola Collodi, sempre pronte a supportare le insegnanti in ogni loro iniziativa, e auguro loro un sereno nuovo anno». Non c’è che dire. Infilarsi nella videorecita di Natale dei ragazzini è una forma di pubblicità inedita e davvero innovativa.
AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.