GUIDONIA – Il sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet apprezza la possibilità per consiglieri e amministratori di andare in deroga alle regole che impongono un massimo di due mandati, volessimo concorrere per la Regione o il Parlamento, portare in quelle sede le nostre esperienze il vincolo è un impedimento, dichiara all’agenzia stampa Adnkronos. Mentre si dice perplesso sulla possibilità di aprire il Movimento  5STelle alle alleanze civiche nelle amministrazioni locali.

Comunque le nuove regole saranno discusse  sulla «piattaforma Rousseau e vedremo cosa diranno gli attivisti. Sulla deroga al limite dei due mandati per i Comuni potrei essere d’accordo. Potrebbe essere positivo, spesso e volentieri molti di noi hanno la possibilità di portare la loro esperienza nei Comuni e, dopo il secondo mandato, non hanno la possibilità di accedere alla Regione, al parlamento o al parlamento europeo». Sempre all’Adnkronos, commentando l’ipotesi di un’alleanza con le liste civiche alle amministrative  Barbet si dice invece «perplesso. Sappiamo che per tutti gli altri partiti che hanno fatto queste unioni, poi si sono creati problemi interni alla maggioranza. Si potrebbe pensare a delle regole precise – prosegue – con liste civiche molto vicine al M5s; ci si può pensare, ma su questo sono più perplesso».

Elisabetta Aniballi
AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.