GUIDONIA – Le chiede ai cinesi attraverso una lettera appello (lo riporta il sito Dentro Magazine) ma adesso le mascherine al Comune di Guidonia Montecelio le consegna la Regione Lazio. Davide Russo, assessore ai Servizi sociali, è comunque un vulcano di idee. Intanto mascherine, guanti e solventi, sempre privilegiando le famiglie a basso reddito, lui li ha chiesti alla comunità cinese «per uscire insieme dall’emergenza». Non la sola ricetta da adottare al più presto per combattere il virus garantendo assistenza. Russo ha in mente di modulare il caffè sospeso alla spesa. La pratica è nota, un’abitudine filantropica e solidale viva nella tradizione sociale di Napoli. Dove gli esercenti nei bar propongono agli avventori di lasciare un caffè pagato a uno sconosciuto. Per l’assessore la formula potrebbe funzionare anche nei supermercati. Per questo cerca riscontri con la grande distribuzione. Un modo ingegnoso per aiutare chi è in difficoltà. Vai a fare la spesa per te e ne lasci pagata un’altra per chi ha bisogno. L’idea è già stata esposta nelle riunioni allargate con le opposizioni consiliari. Certo, tutto serve, e le idee sono una ricchezza, beato chi le ha. Ma forse l’unica cosa davvero d’aiuto potrebbe essere una disponibilità di spesa su uno dei capitoli del Bilancio comunale. Duecentocinquantamila euro, a tanto ammonta il fondo di riserva disponibile, da vincolare per fronteggiare nuova povertà. La soluzione è allo studio dell’amministrazione, anche se occorrerà procedere con una variazione di Bilancio, per dotare la struttura comunale di strumenti di contrasto all’emergenza virale e sociale. Senza pesare troppo, come sta avvenendo ed è avvenuto finora, sugli sforzi del volontariato, della Croce Rossa in particolare. La soluzione fa parte di una ridda di richieste inoltrate dai consiglieri di opposizione al sindaco Michel Barbet.

Intanto, all’appello di Russo sui Dpi (Dispositivi di protezione individua), almeno per le sole mascherine, pensa l’amministrazione regionale: 10.000 pezzi verranno consegnati nel fine settimana e saranno a disposizione dei cittadini. Per fascia di popolazione, Guidonia Montecelio, è nella lista dei comuni che hanno diritto al massimo numero previsto: sul sito della Regione Lazio è pubblicata la tabella con i quantitativi  disponibili in rapporto ai residenti. Complessivamente la Regione distribuirà, attraverso la Protezione civile, 450 mila mascherine chirurgiche, oltre che ai comuni alla rete ospedaliera del Lazio.

AUTORE: Elisabetta Aniballi

Blogger e Giornalista professionista. Nella sua venticinquennale carriera ha maturato esperienze prevalentemente nella carta stampata senza mai nascondere l'amore per la radio, si occupa inoltre di comunicazione politica e istituzionale.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.