COVID 19, mentre l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato sogna il vaccino russo che vorrebbe produrre nel Lazio i contagi sono in risalita nei  comuni dell’area. A Guidonia Montecelio la Asl Rm5 ha comunicato che da sabato 6 a lunedì 8 marzo ci sono stati 87 nuovi casi positivi al Covid 19. Per quanto riguarda Monterotondo i dati al momento disponibili sono quelli relativi ai giorni dal 2 al 5 marzo compreso, quando l'azienda sanitaria ha comunicato l'insorgenza di 41 nuovi casi di positività. Ma il sindaco Riccardo Varone,  con un’ordinanza contenibile e urgente firmata oggi lunedì 8 marzo ha dovuto sospendere...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Per ultimare i lavori del Centro Servizi, opera faraonica dello Scalo risalente al 1997 e rimasta incompiuta, l'amministrazione di Riccardo Varone e di Isabella Bronzino, rispettivamente sindaco  e assessore ai Lavori pubblici del Comune di Monterotondo, ha definanziato l'allargamento e la messa in sicurezza di via Tirso. Ne dà notizia il capogruppo di Bene Comune in consiglio comunale Simone Di Ventura. «Diventata col tempo il simbolo dello spreco di denaro pubblico e della incapacità delle amministrazioni comunali di sinistra - scrive Di Ventura sulla sua pagina Facebook - quella del Centro servizi è una una storia che avevamo...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Nel passato la pratica era finita nel mirino polemico dei grillini cresciuti nel brodo di cultura dei tagli ai privilegi e ai costi della politica. Oggi, che sono diventati la Casta che volevano abbattere, per i 5Stelle farsi rimborsare le spese chilometriche è diventato un fatto normale. Un atto dovuto verso gli amministratori che risiedono in un comune diverso da quello dove si recano per svolgere la funzione pubblica: partecipare alle commissioni e ai consigli comunali. Un rimborso che si aggiunge al già (ricco) gettone di presenza (NE ABBIAMO SCRITTO QUI: Costi ancora «gonfiati» dei gettoni, impegnati 117mila euro...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - In quattro anni di amministrazione non hanno comprato nemmeno un'altalena. I 5Stelle hanno tralasciato la manutenzione e i parchi, molti realizzati fino al 2014 a Guidonia, sono perfino finiti sbarrati. Chiusi. Abbandonati all'incuria e all'indifferenza di governo. Ora però le cose sono cambiate. E i movimentisti capitanati dal sindaco Michel Barbet, per rifarsi una immagine, a poco più di un anno dalle prossime elezioni comunali, hanno deciso di continuare a non occuparsene ma di darli in concessione d'uso oneroso (per sei anni) agli operatori economici, con la possibilità di avviare al loro interno una attività commerciale. Una scelta...

Scopri di piùScopri di più

TIVOLI - Senza particolari psicodrammi pseudo mediatici e/o ideologici il Comune di Tivoli ha abbattuto del 50% l’Imu (Imposta municipale unica) su tutte le aree industriali. Con delibera di giunta numero 110 del  17 luglio 2020 ha rimodulato l’imposta fissandone il valore venale a metro quadro (al minimo) a euro 58,68, poco più della metà dei 100,00 euro stabiliti con una precedente deliberazione di giunta, la numero 133, efficace dal 2011. Ma l'esecutivo del sindaco civico Giuseppe Proietti ha fatto di più. Lo scorso 26 febbraio, senza clamori né interesse da parte della stampa accreditata, con un secondo atto a parziale rettifica...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Un nuovo traliccio alto 20 metri in sostituzione di altri datati, installati più di 40 anni fa nel quartiere storicamente condannato a convivere con questi impianti, decisamente impattati sulla vita delle persone. Sembra un destino segnato quello di Colleverde, Colleverde 2, Poggio Fiorito e Parco Azzurro, fin da quando, era la seconda metà degli anni ’90 del secolo scorso, la questione richiamava l’attenzione della cronaca  e delle istituzioni anche parlamentari. «All'interno del comune di Guidonia Montecelio - scriveva l’allora deputato di collegio Vittorio Messa in una interrogazione - con preminente interesse nella zona di Colleverde di Guidonia, da...

Scopri di piùScopri di più