GUIDONIA - Un bollettino di guerra. Alberi crollati, danni, disagi e una vittime. Causa il maltempo proveniente dalla Siberia con raffiche di vento simili a quelle della bora triestina, una persona è morta (Tragedia a Guidonia). Il sindaco  5Stelle Michel Barbet, che da stamattina segue le emergenze personalmente, ha disposto d’urgenza una ordinanza di chiusura del cimitero all’interno del quale sono presenti parecchi esemplari di alberi d’alto fusto, pericolosi per la pubblica incolumità. A Montecelio si registrano pini caduti, la popolazione si è attivata per rimuovere i detriti. Altre situazioni di allerta sono segnalate sulla SP 28 bis, dove un albero è caduto sulla...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Gli appuntamenti sono calendarizzati nel corso dell'anno e quindi conosciuti  per tempo da operatori e addetti ai lavori (ecco). Oggi la giornata ecologica avrebbe dovuto tenersi in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa a Colle Fiorito, annunciata con un tam tam incessante sui social dai consiglieri comunali 5Stelle più attivi, che al servizio tengono e parecchio. Qualcosa però non ha funzionato. Così l’iniziativa. un punto di raccolta che consente ai cittadini di sbarazzarsi dei rifiuti ingombrati, non c’è stata. Colpa degli uffici comunali che non hanno predisposto la necessaria delimitazione dell’area, lasciandola libera dalle auto in sosta. Un errore ha...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dramma questa mattina in via Maremmana, nei pressi dell'Aquapiper, nel territorio del comune di Guidonia Montecelio, dove da quanto si apprende, una donna è morta a bordo di un’auto, una Fiat Panda,  che è stata travolta da un pino precipitato sulla carreggiata a causa del forte vento che in queste ore soffia forte su Roma e provincia.  Da quanti si apprende da Tiburno.Tv la vittima sarebbe stata trasportata in codice rosso in ospedale dove però è arrivata già morta. Sul posto sono intervenuti i pompieri e i vigili urbani. Disagi per il vento forte, previsto da giorni, anche a...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Fu un abuso quello perpetrato ai danni delle onlus Maria Gargani e Cieli azzurri. Il provvedimento di chiusura disposto dell’ex dirigente alla Cultura e Servizi sociali Antonio Capitano (Copia) non ha né può avere alcuna efficacia di legge. E per tali ragioni deve essere revocato con effetto immediato e in autotutela. L'atto è stato infatti assunto al protocollo dell’Ente il 22 gennaio 2019 quando il dipendente, al netto delle altre criticità di legge sulla sua nomina dirigenziale (leggi qui), era già stato destituito e sostituito nella funzione dirigenziale da Carola Pasquali. Nominata a capo dell’area Servizi sociali con decreto sindacale (...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La priorità dell’amministrazione 5Stelle ora è quella di regolamentare il transito di informazioni istituzionali sui social network che diventano «strumento fondamentale per raggiungere obiettivi di maggior trasparenza sugli atti e maggior coinvolgimento dei cittadini nella vita sociale, politica ed istituzionale». Il nuovo regolamento lavorato in commissione Affari istituzionali, lunedì sbarca in aula per l’approvazione. Un strumento che disciplini la presenza istituzionale del Comune di Guidonia Montecelio su Facebook e Twitter , in genere sui social media definendo le modalità di pubblicazione e di accesso ad ogni informazione contenuta sul portale istituzionale. Insomma, Facebook e Youtube come una risorsa da utilizzare in...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L'appalto dell'Umido è stato aggiudicato dal settore Ambiente del Comune di Guidonia Montecelio alla società Demetra Srl (leggi qui) della famiglia di Vittorio Ugolini, ma solo dopo che gli uffici avevano accertato la documentazione «in piena regola e capacità». È il tardo pomeriggio di oggi (20 febbraio) quando il sindaco 5Stelle Michel Barbet annuncia Urbi et Orbi l'avvenuto affidamento dell'appalto dell'umido attraverso una procedura semplificata (e quindi discrezionale, a chiamata diretta), per scongiurare - sono parole sue - l'emergenza sanitaria in città. Il settore Ambiente, diretto dal dirigente Paola Piseddu, sullo smaltimento della frazione umida aveva, nel gennaio scorso, «licenziato»...

Scopri di piùScopri di più