GUIDONIA - Il Covid-19 fa la prima vittima. Si tratta di Silvana Salucci, una donna di 83 anni di Setteville morta al policlinico di Tor Vergata. La donna era stata ricoverata martedì  24 marzo in terapia intensiva, intubata e con una polmonite interstiziale. A darne notizia sui social stamattina è stato il marito, molto noto in città per avere ricoperto in passato incarichi di amministratore comunale. L'uomo aveva già affidato a Facebook la sua denuncia sui ritardi con cui la Asl Rm5 era intervenuta per fronteggiare il caso esploso in seno alla famiglia, finendo per coinvolgere l'intero nucleo familiare, composto...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Sarà la Croce Rossa a vigilare sul valore del pacco alimentare che non dovrà in nessun caso superare i 50 euro per le famiglie mononucleari e i 100 euro per chi ha più figli minori. Tutto questo da oggi martedì 1 aprile. Giorno in cui il dirigente ai Servizi sociali del Comune di Guidonia Montecelio Carola Pasquali ha firmato una nuova determina (che integra e modifica precedenti atti) che impegna fondi per fare fronte alla emergenza sanitaria e sociale del Covid-19. Trentamila euro, già indicati dalla giunta comunale quale somma necessaria con la delibera del 30 marzo, verranno quindi erogati...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L'affidamento diretto del servizio di sanificazione delle strade alla Servizi innovativi Srl (ne abbiamo scritto qui La disinfezione al risparmio la fa una ditta di Campobasso con 3mila euro. Spruzzi di varechina per i creduloni) non ha sortito effetti, sollevando polemiche e proteste tra i cittadini. Nonostante le difese d'ufficio del sindaco Michel Barbet, che nemmeno davanti ai fatti è riuscito ad ammettere la inutilità dell'intervento effettuato la scorsa settimana, negli uffici comunali qualche mea culpa c'è stato. Dal momento che il dirigente del settore Ambiente Egidio Santamaria, sotto la pressione dell'opinione pubblica e della politica locale, è tornato a...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La fotografia del contagio suddiviso per quartiere (il dato è nella disponibilità di chi scrive) è ferma a venerdì 27 marzo. Quando il totale dei positivi al Covid-19 nel Comune di Guidonia Montecelio era fermo a 48 casi: oggi (martedì 31 marzo) sono diventati 57: 9 in più di 4 giorni fa che non è possibile localizzare. Venerdì scorso, invece, la mappa dell'infezione per singolo quartiere era la seguente: 1 solo contagio a Guidonia centro; 4 i casi  registrati in ciascuna delle frazioni di Villalba, Colle Fiorito, Setteville, Colleverde e La Botte; 3 i contagiati dall'inizio dell'epidemia a Villanova;...

Scopri di piùScopri di più

REGIONE LAZIO - Sono le case di riposo a destare maggiori preoccupazioni per il contagio da Covid-19. Per questo  continuano i controlli in tutta la regione, dove proprio le case di riposo sono la priorità numero uno. I cluster (focolai) maggiormente attenzionati continuano ad essere quelli di Frosinone (Veroli e Cassino) del Gruppo Ini e quelli di Rieti. Ma anche la situazione di Nomentana Hospital a Fonte Nuova continua ad essere oggetto di attenzione da parte delle autorità sanitarie regionali. A destare attenzione anche la situazione di  Villa Torcigliani a Guidonia Montecelio, dove nei giorni scorsi i controlli della AslRm5 avevano accertato un...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La determina è la numero 21 del 27 marzo 2020 pubblicata e efficace da oggi venerdì 27 marzo . L'oggetto riporta: potenziamento del servizio di assistenza per i cittadini in particolare contagiati da Covid-19 o posti in isolamento. In allegato, le linee guida o di comportamento che arrivano (finalmente) dal dirigente ai Servizi sociali Carola Pasquali, dirette agli assistenti sociali  e al personale dipendente che contatteranno i malati e contagiati sottoposti a quarantena. Con tre settimane (quasi) di ritardo il Comune di Guidonia Montecelio attiva dunque gli strumenti di assistenza e monitoraggio già disposti dal primo Dpcm del...

Scopri di piùScopri di più