LA DIREZIONE dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Sant'Andrea ha comunicato intorno alle 14:30 di oggi che il "quadro clinico, e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico" ossia irreversibile. Ora Laura Biagiotti "è ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l'accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale". Laura Biagiotti era stata colpita nella tarda serata di ieri da un grave attacco cardiaco mentre si trovata nella sua residenza di Guidonia Montecelio, immediatamente soccorsa è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Sant’Andrea e ricoverata in terapia intensiva. Come riportato dall’agenzia Ansa, nella notte le sue condizioni si erano stabilizzate grazie...

Scopri di piùScopri di più

SONO stazionarie le condizioni della stilista Laura Biagiotti colpita nella tarda serata di ieri da un grave attacco cardiaco mentre si trovata nella sua residenza di Guidonia Montecelio, immediatamente soccorsa è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Sant'Andrea e ricoverata in terapia intensiva. Come riporta l'agenzia Ansa, nella notte le sue condizioni si sono stabilizzate dopo l’arrivo della figlia Lavinia Biagiotti Cigna che si trovava a Londra per lavoro. La designer romana ha da poco festeggiato i 50 anni di attività. Intensa, ininterrotta e, per un bel tratto di strada, alla guida di un’azienda tutta al femminile, prima con la mamma Delia e poi, dopo la...

Scopri di piùScopri di più