GUIDoNIA - I candidati dei 5Stelle dicono bugie e anche poco credibili. In effetti, da quando è scoccata l'ora elettorale, i 24 nomi in corsa per contendersi  un seggio al prossimo consiglio comunale, sono scatenati e parlano di tutto, affrontando ogni tipo di argomento. I social sono pieni di casalinghe, disoccupati, commesse che danno lezioni di macro e micro economia politica, di equilibri di bilancio, di Piani esecutivi di gestione degli enti locali, una piega...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - L’ha fatto dalla sera alla mattina: trasformato la pagina Facebook istituzionale «Michel Barbet Portavoce Sindaco di Guidonia Montecelio» in «Michel Barbet personaggio politico», candidato al consiglio comunale con la lista del M5S. Così, la foto di copertina che fino a qualche giorno fa lo ritraeva in posa istituzionale dietro la scrivania del suo ufficio di Palazzo Guidoni ha lasciato spazio all’immagine della campagna elettorale, sfondo giallo, caratteri in rosso, chiare le indicazioni di voto:...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La giunta targata Pd e M5S fa ormai solo strategia elettorale e poco bada alla concretezza dell’amministrazione, ragione per cui, il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali (delegata anche a Turismo e Cave) Elisa Strani, è stata a un passo dalle dimissioni (convintamente irrevocabili) nelle ultime 48ore. Ora tutto sembra rientrato nel metodo ma (giura la diretta interessata) non nel merito. Vale a dire che continuerà a disertare le riunioni della giunta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - «L’urbanistica del bene comune» prosegue spedita. Dopo il caso di Colleverde II (dove una variante tira l’altra) e quello del raddoppio del Car con cui il Pd e il M5S hanno licenziato la «Variante Tavernelle» che «ruba» alla città 200 ettari di territorio, stavolta gli interventi hanno riguardato le modifiche al Piano particolareggiato già adottato in variante di Prg nella sezione di Marco Simone. A decidere «una diversa dislocazione degli standard urbanistici» è stata la giunta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dopo decenni potrebbe finire l’epoca degli appalti e subappalti nei servizi dell’igiene urbana. A cominciare da quello principale con Tekneko Fratelli Morgante, la società che gestisce la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani nella terza città del Lazio. Questi, almeno, sembrerebbero essere gli intendimenti della giunta municipale che, con la delibera 41 del 28 aprile scorso (ECCOLA) ha adottato «l’approvazione dello studio di fattibilità e progetto sulla internalizzazione del servizio...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - La premessa è la stessa. Frutto del copia e incolla tra una delibera e l’altra, dove è sempre «Intenzione di questa amministrazione orientare la pianificazione del territorio in base al principio di sostenibilità ambientale, sociale economica». È il refrain dell'urbanistica del «bene comune» e altre pinzillacchere usato per mitigare gli effetti sull’opinione pubblica di provvedimenti che mangiano suolo e modificano luoghi a beneficio dei privati. Così, a distanza di qualche giorno dall’approvazione della mega...

Scopri di piùScopri di più