GUIDONIA MONTECELIO - Non sono ancora arrivati “a comandare” che già adottano comportamenti ingerenti in ambiti che, per legge, non spettano al sindaco né all’organo di governo (ovvero la giunta), tantomeno al consiglio comunale: l’indirizzo (appunto) sulla istruzione, legittima per un commissario prefettizio, di un bando di gara che secondo procedura rientra pienamente nelle prerogative di un rappresentante del governo mandato a gestire la fase ordinaria di un comune commissariato. E invece, nel pieno “rispetto” della continuità e delle prassi adottate dalle amministrazioni precedenti, anche se lungamente contestate dai consiglieri uscenti, il movimento5stelle è arrivato a chiedere a Alessandra Nigro di “fermare il...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA MONTECELIO - Oggi Emanuele Di Silvio si occupa di cooperativa La Sponda e di posti di lavoro da salvare, una questione che gli sta a cuore da tempo immemore, al punto da fargli digerire i prodromi di una manifestazione flop di qualche settimana fa organizzata a tutela dell’occupazione ma disertata dalle stesse operatrici. Domande al candidato sindaco del Pd e del nuovo centrodestra di Angelino Alfano (nella foto Di Silvio è con il ministro Beatrice Lorenzin): potrebbe essere arrivato (finalmente) il momento in questa città di fare chiarezza sui fatti e sui metodi (sbagliati) adottati in questi anni per...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA MONTECELIO - Amicizie, convenienze, vicinanze politiche o familiari, passava un per complesso sistema di rapporti l’universo mondo di Andrea Di Palma, lo stesso che punta compatto alla elezione a sindaco di Arianna Cacioni, perché un Di Palma è per sempre. Una conventicola (o greppia dipende dalle inclinazioni culturali) fatta di personaggi fin troppo evidente su Facebook, luogo virtuale dove un mi piace, qualche post condiviso piuttosto che una foto sono lì a svelare legami, schieramenti e intenzioni di voto. L’ultima pasquetta felice prima della bufera giudiziaria ad esempio, i protagonisti del dipalmismo l’avevano trascorsa in un noto ristorante di Tivoli, come una tribù....

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA MONTECELIO - Arianna Cacioni si presenta agli elettori come l’immagine di un “centrodestra rinnovato nei volti e nei temi” (con Forza Italia e Fratelli d’Italia), quindi racconta che nella sua carriera di 31enne ha “lavorato per il comune di Guidonia e per importanti società e enti come la Presidenza del Consiglio di ministri” (addirittura), impegno più verosimilemente passato per la formula dello stage, del resto lei è una esperta di “innovazione della pubblica amministrazione”… c’è confusione nell’aria. Emanuele Di Silvio, sindaco aspirante del Partito democratico, in simultanea lancia una campagna di “controlli a tappeto nelle mense delle scuole del territorio” nemmeno fosse l’ispettore inviato dal...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA MONTECELIO - Ma quale campagna, a Guidonia va in scena la "cianfrusaglia elettorale", un condensato del peggio della politica (o del meglio dell’antipolitica, dipende dai punti di vista); sarà perché il momento straordinario sotto il profilo giudiziario ha prodotto una straordinaria, apparente follia che non sembra risparmiare nessuno. A cominciare dal Movimento5Stelle, alle prese con un candidato sindaco (Michel Barbet) che meglio di un appello per lanciare una cena di sottoscrizione non riesce a fare. Parla in italiano stentato, è francese, in quanto grillino anti-sistema e anti-europeista, potrebbe avere votato Marine Le Pen ma il particolare assai interessante ai fini...

Scopri di piùScopri di più