GUIDONIA - Una ordinanza contingibile e urgente firmata in extremis e per gravi motivazioni in ordine alla salute pubblica. Il sindaco di Guidonia Montecelio, il 5Stelle Michel Barbet, dispone che dopo dieci anni dall'entrata in vigore del regime della raccolta porta a porta spinta, la frazione organica, da domattina, venga «declassata» e assimilata nel codice Cer alla componete grigia o indifferenziata da smaltire in discarica come avveniva a Guidonia fino al 2009, anno di entrata in vigore della raccolta differenziata. La ordinanza emanata oggi dal primo cittadino recepisce le difficoltà e gli errori della sua amministrazione. Storia nota: dalla revoca a...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Una richiesta singolare e non regolamentata che ha spaccato la commissione Servizi sociali. Al Centro anziani di Montecelio vogliono una piastra a induzione come quella degli chef stellati nei seguitissimi programmi Tv. Le donne, soprattutto, vogliono impastare, lavorare la «sagna» fare il sugo all'interno dello stabile di via Monte Abano di proprietà del Comune di Guidonia Montecelio, utenze a carico pubblico, e per Natale chiedono al sindaco 5Stelle Michel Barbet l'acquisto dell'oggetto dei desideri. A differenza di altri circoli che al solito hanno scelto le carte e i giochi da tavolo per l'intrattenimento dei soci. Così la piastra della...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Erano stati ristrutturati con un progetto di recupero urbanistico nel 2012, destinati a ospitare gli uffici comunali del settore Pubblica istruzione, cultura, i locali di via Tiberio Cavallo, sottostanti alla piazza Due Giugno, pieno centro della città di fondazione, vennero poi chiusi tra le polemiche. Sollevate dai sindacati sulle violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, l'altezza dei solai non rispettava le misure previste dalla legge: troppo bassi. Da quel momento gli uffici sono rimasti sbarrati. Almeno fino a ieri sera. Quando intorno alle 17.45 risultavano aperti, funzionanti e con le utenze dell'energia elettrica attive. Chi frequenta quei...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Sono ispettori ambientali volontari e dovranno giurare davanti al sindaco 5Stelle Michel Barbet, avranno poteri di accertamento delle violazioni amministrative, agiranno nella qualifica di pubblici ufficiali. Sono una decina scelti con criteri discrezionali, decretati ieri giovedì 5 dicembre dal primo cittadino con atto monocratico tra le figure in possesso dei requisiti previsti dalla legge «in omonimia a quelli richiesti agli ausiliari del traffico, dopo avere seguito un corso di formazione specifico superando con profitto il test finale». Gli sceriffi provengono tutti dall'associazione Fedra onlus già preferita dall'Ente Parco dei Monti Lucretili per gli ordinari controlli, la sede di lavoro del capogruppo 5Stelle Giuliano Santoboni....

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Doveva essere risolutivo invece l'incontro di oggi non è stato nemmeno interlocutorio: tutto rinviato a mercoledi 11 dicembre. Quando Michel Barbet incontrerà l'imprenditore Angelo Di Marco della ditta Cm Caucci, il soggetto giuridico che ha chiesto una nuova concessione regionale impugnata dal Comune al Capo dello Stato e divenuta la goccia che ha ricolmato il vaso delle distanze. Ma anche al prossimo 17 dicembre, una manciata di giorni a Natale, quando Paolo Orneli, il nuovo delegato alle Attività  produttive nella giunta di Nicola Zingaretti ha chiamato a sé, per un confronto a tre, i due sindaci dei Comuni...

Scopri di piùScopri di più