GUIDONIA - Bruno Astorre, potentissimo segretario regionale del Pd, da un po' lo dice riempendo ogni spazio mediatico: inevitabile sarà l'intesa col movimento 5Stelle alle elezione di settembre (si vota il 20 in 6 regioni) e nelle città capoluogo. La strategia da oggi riguarda anche Guidonia Montecelio. Dove la parola fine è stata ormai scritta al fondo dell'avventura penstallata. Tre anni costellati da scontri, guerre e dimissioni, tante dimissioni: 11 assessori persi per strada, 6 consiglieri, 2 fuggiti al gruppo misto, altri 2 migrati fuori dal movimento. Le ultime dimissioni, in ordine di tempo, sono quelle del presidente del consiglio Angelo...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - È l'ultima disastrosa scossa di un terremoto magnitudo 10 nella scala politica: lascia il grillino Angelo Mortellaro. Dopo settimane di gelo con il sindaco 5Stelle Michel Barbet si dimette il presidente del consiglio che lascia la carica, la seconda istituzionale dell'Ente, e anche il consiglio comunale.  È l'ennesimo colpo di scena in una crisi interna senza fine, che nei giorni scorsi aveva portato alla cacciata dell'ex vicesindaco Davide Russo dalla giunta municipale, «è finita la fiducia» le parole di Barbet, e alla fuoriuscita dal movimento e dal gruppo in assemblea dei consiglieri Anna Checchi e Lorena Roscetti. La notizia non...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Anomalie. La prima prendeva forma con la determina 103 del 9 aprile 2020. In piena pandemia da Covid-19, il direttore della Centrale unica di committenza (Cuc) architetto Stefano Petrucci, su indicazione dello stesso Comune di Guidonia Montecelio, decideva di nominare Carola Pasquali, il dirigente alla Pubblica istruzione dell'Ente, presidente della commissione aggiudicatrice. Sorvolando sui limiti di legge e di opportunità. La seconda anomalia è rappresentata da una riunione ristretta, convocata su un appalto «aperto», dunque in via di aggiudicazione, alla quale partecipavano l'assessore alla Pubblica istruzione Elisa Strani, alcuni sindacalisti dell'Ugl, una rappresentanza di lavoratrici delle mense scelta...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Come avevamo già scritto qui Guidonia, Covid: 150 tamponi somministrati a dipendenti e famigliari, l'analisi affidata al San Giovanni di Roma la Asl Rm5 ha fatto sapere oggi al Comune di Guidonia Montecelio che continuerà ad effettuare tamponi su tutti i dipendenti (circa 250 in totale) ma anche sul sindaco, consiglieri e assessori. Inutili, a questo punto, i test sierologici acquistati dall'Ente, Covid-19, il Comune fa da sé e acquista con urgenza test sierologici per i dipendenti? Intanto, sui circa 30 vigili della Polizia locale sottoposti a tampone rinofaringeo assieme a familiari e contatti (20 persone legate al primo agente e 24 al...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Vero: il Tmb è diventato «legale» a maggio del 2017, quando il Tar del Lazio «sanava» l'intera procedura di rilascio dell'autorizzazione integrata ambientale (Aia) di sette anni prima (2 agosto 2010). Ma fino a ieri, lunedì 15 giugno 2020, l'impianto era, almeno per la Procura di Tivoli che aveva portato il proprietario e i costruttori a processo, un'opera abusiva sottoposta a sequestro preventivo. In quanto realizzata - la tesi sostenuta al Tribunale penale - su una concessione edilizia illegittima: viziata da un iter autorizzatorio del funzionamento dell'impianto a sua volta illegittimo. Giurisdizioni diverse, quella amministrativa e quella penale. Che...

Scopri di piùScopri di più