GUIDONIA - Al momento è un bando fantasma. Nel senso che esiste solo negli indirizzi di una relazione dirigenziale del 31 gennaio 2020 che potrebbe essere corretta se non annullata in autotutela. L'appalto sulla gestione del ciclo dei rifiuti insomma non vede luce. Bando inesistente perché non ancora pubblicato e dunque efficace ai fini della procedura di affidamento. Nonostante il capitolato e il disciplinare siano nella disponibilità della Cuc (Centrale unica di committenza) della IX Comunità Montana dei Monti Tiburtini dal 17 febbraio. Questo almeno ha detto il sindaco, il pentastellato Michel Barbet, interrogato in aula consiliare. Si stratta della documentazione lavorata...

Scopri di piùScopri di più

CINQUANT'anni di vizi guidoniani ma anche di tanta vita intima e privata raccontati nel bel saggio Una Vita La Mia Terra (sottotitolo Brava Gente e…) scritto da Ugo Rendine, ingegnere e architetto (sì il signore ha due lauree), iscritto alla Democrazia Cristiana e, in rappresentanza di essa, agli inizi è stato consigliere comunale. Legato alla componente locale del compianto Amedeo Sassano, figura spesso menzionata nel libro. Sono gli anni del Piano regolatore, dei governi Pri- Psi-Psdi e Pci. I partiti della prima Repubblica che i più giovani nemmeno conoscono. Il Partito Socialista Italiano, il Partito Socialdemocratico, il Partito Repubblicano, il Partito Comunista...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Il contenzioso legale sarà gestito da una task force interna al settore Finanze ma senza il contributo dell'avvocatura comunale. Si tratta di squadra di esperti selezionati tra le migliori unità lavorative presenti nell'Ente, tra cui Enzo Magnarella, dipendente incardinato nell'ufficio della ragioneria comunale, un passato da avvocato del libero Foro prima di essere assunto come funzionario pubblico alla fine 2018 (ne abbiamo scritto qui: È un ex consigliere del Pd (di Fonte Nuova) il neo assunto dal comune). Una competenza tecnico giuridica specifica la sua, tornata utile al dirigente Niccolò Roccolino in corso di formazione della squadra, che avrà il...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Un bando da rimodulare nella durata dell'appalto. Non più 5 anni, come era nelle intenzioni solo qualche giorno fa, la formula alla quale lavorerebbe l'amministrazione 5Stelle adesso è quella dell'uno più uno. Un anno con la possibilità di rinnovo per i successivi 365 giorni, qualora la burocrazia impiegasse tempi più lunghi del 2021 per arrivare all'affidamento in house (direttamente e senza gara) della gestione del ciclo dei rifiuti all'Asa Spa di Tivoli. Michel Barbet avrebbe dunque deciso. E i bene informati parlano soddisfatti di una certa coerenza sindacale, mostrata verso quel «programma elettorale dei 5Stelle» che già prevedeva la «internalizzazione del...

Scopri di piùScopri di più