GUIDONIA - Il Tmb è «una macchina di morte» da fermare ad ogni costo. Perché nei prossimi anni segnerà la vita delle persone che si ammaleranno di «tumori localizzati». Sono le parole choc del capogruppo del M5Stelle Matteo Castorino, affidate a un commento sotto al post del sindaco Michel Barbet che, nel pomeriggio di oggi giovedì 11 marzo, dava notizia della autorizzazione regionale definitiva  al funzionamento dell'impianto meccanico biologico dell'Inviolata. «Signor Sindaco - ha scritto il giovane studente, eletto nel 2017 e nominato capogruppo nel 2020, dopo le dimissioni dell'altro grillino Giuliano Santoboni -. Dovete a tutti i costi impedire l'accensione...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Piazze e particolari luoghi di ritrovo rimaranno chiusi dalle 17.00 alle 22.00, ora in cui scatta il coprifuoco notturno. Lo ha disposto il sindaco di Monterotondo Riccardo Varone con l'adozione di un’ordianza contenibile e urgente (ordinanza varone ) in vigore già da oggi giovedì 11 marzo 2021 e fino al 10 aprile. Il provvedimento dispone inoltre limitazioni alla vendita al dettaglio per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche da parte di qualunque attività commerciale su area pubblica e in sede fissa (eccetto le medie strutture di vendita, le enoteche e gli esercizi commerciali con codice ATECO 47.25. Vietato, ad esclusione...

Scopri di piùScopri di più

MONTEROTONDO - Il fatto certo è che nello scomputo dettato dalle formule della lottizzazione convenzionata (di una decina d'anni fa) al Comune è rimasta la parte interessata dalla frana. Sul resto dell’area, hanno costruito i privati che, in cambio di cubatura, hanno ceduto all’Ente metri quadrati e opere di urbanizzazione, chissà poi se completate. Mentre si attendono le mosse dell’amministrazione, dovute per accertare le cause della frana di due fa giorni in via Vallagati, viene fuori che il pezzo di terra toccato in dote al Comune ha una destinazione urbanistica a Verde pubblico attrezzato. Se non fosse franata la collina,...

Scopri di piùScopri di più

LA QUESTIONE  delle responsabilità penali e civili degli amministratori pubblici è stata di recente molto dibattuta. Il presidente dell’Anci (associazione nazionale comuni d’Italia) Antonio Decaro, sindaco di Bari, ha chiesto perfino una revisione del Tuel. Quel testo unico degli enti locali che, introdotto nell’ordinamento con il decreto legislativo 267 del 2000, ha rivoluzionato la gestione degli Enti Locali. Le responsabilità penali e contabili di sindaci, assessori, consiglieri comunali. Un argomento quantomai d’attualità che Francesco Petrocchi, avvocato ma soprattutto per trent’anni amministratore locale, ha trattato approfonditamente nel suo  «Prontuario del consigliere comunale, guida per orientarsi negli enti locali». Un manuale dato...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Il 22 giugno del 2020, al seminario online organizzato «per condividere riflessioni sul futuro che ci attende alla ripresa delle nostre attività lavorative», Armando Caponegro, poi promosso assessore alle Attività produttive nella giunta grillina, interveniva in rappresentanza della «dirigenza Cna Nord Est»: la Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media Impresa, nella declinazione romana, che da assessore ha subito introdotto a Palazzo in un ruolo operativo, grazie al protocollo d’intesa proposto dallo stesso Caponegro e deliberato dalla giunta grillina qualche giorno fa. La Cna svolge servizi preliminarmente di assistenza fiscale. Un altro Caf (centro di assistenza fiscale) in aggiunta...

Scopri di piùScopri di più

TUTTI a casa fino al 2 aprile 2021. Il sindaco Piero Presutti, con ordinanza contenibile e urgente, dispone la chiusura immediata di tutti i servizi di apertura al pubblico e manda il personale dipendente in smartworking per un mese, periodo nel quale gli uffici rimarranno sbarrati agli utenti.  Un provvedimento motivato «dall’evoluzione della pandemia che anche sul territorio comunale di Fonte Nuova - scrive Presutti nel provvedimento - sta registrando una rapida ascesa di casi di positività soprattutto in virtù delle varianti virali legate alla diffusione del Covid-19. Una ordinanza necessaria anche per i «casi registrati tra i dipendenti comunali che potrebbero concretizzarsi...

Scopri di piùScopri di più