GUIDONIA - «Ha avuto almeno il pudore di non votarsi. Di astenersi davanti alla proposta avanzata di Antonino Briganti di riproporne la candidatura alla presidenza della commissione Affari istituzionali». Il commento è di un osservatore, testimone via Zoom (il sistema di videoconferenza) della rielezione del grillino Claudio Caruso alla carica dalla quale si era dimesso in segno di dissenso con altri consiglieri del movimento 5Stelle. NE ABBIAMO SCRITTO QUI: In dissenso lascia la commissione Affari istituzionali, nei 5Stelle riesplode il caso Caruso - Guidonia. Un colpo di scena, avvenuto nella riunione di mercoledì 4 novembre, che ha lasciato perplessi gli stessi commissari, che...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Per la tenuta della maggioranza consiliare il suo voto è indispensabile. Claudio Caruso, in caso di assenza voluta, potrebbe far mancare il numero legale e condannare perennemente i 5Stelle alle convocazioni in seconda, quando ossia l'assise non ha bisogno di una maggioranza qualificata della metà più uno dei consiglieri. Claudio Caruso è il tredicesimo, sul totale di 25 (sindaco compreso), di cui 12 all'opposizione. E dodici sembrano essere quelli rimasti saldamente nelle file grilline, a tenere in aula le sorti del governo retto dal sindaco Michel Barbet. Uno svantaggio alla vigilia dell'approvazione del Bilancio di previsione per cui oggi...

Scopri di piùScopri di più

IL PROVVEDIMENTO  è abbastanza abusato dagli enti locali. Lo hanno adottato amministrazioni come Roma, Arezzo, Forli, quella di Guidonia Montecelio ha fatto le prove generali con una ordinanza pasticciata (che non ha suscitato particolari reazioni) del sindaco grillino Michel Barbet, un atto che nemmeno differenzia tra «accattonaggio molesto» e non (obbrobrio). Le modiche al regolamento di polizia urbana, che vietano la elemosina quando per farlo si cagiona disturbo ai passanti, sono dunque normale amministrazione. A Tivoli però sono diventate un caso. L'appiglio per spingere il sindaco civico di Tivoli Giuseppe Proietti ancora di più nel tritacarne, come ormai il capo del...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Lo ha ripetuto varie volte l’assessore alle Risorse umane Andrea Saladino in commissione Affari istituzionali: l’Ente rischia la paralisi per mancanza di unità lavorative. Ecco spiegata la necessità di procedere all’assunzione di nuovi dipendenti con diversi profili e contratti pieni e part time a tempo indeterminato e/o determinato. Giovedì 1 ottobre 2020, le aspettative di Saladino sono diventate realtà. Quando la giunta municipale, in sedici pagine anche troppo argomentate, ha approvato la delibera (la numero 101) sul nuovo piano triennale del fabbisogno del personale per il triennio 2020 - 2022. Che conferma la strada già intrapresa dall’amministrazione 5Stelle per...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Uno schema di delibera rimasto segretissimo. Proposto da chi non è dato sapere. Che però sarebbe in attesa del parere tecnico di legittimità del segretario generale Livia Lardo. Nei resoconti della Presidenza del consiglio comunale, messi per iscritto, l'atto doveva stare al riparo dalle curiosità delle minoranze, perché ancora nella fase endoprocedimentale (in preparazione) e dunque non soggetto al diritto d'accesso dei consiglieri comunali che ne facevano richiesta. Con questa presa di posizione, Loredana Terzulli, da un paio di mesi alla guida della seconda istituzione del Comune di Guidonia Montecelio, ha catapultato la spinosa faccenda della rimodulazione delle commissioni...

Scopri di piùScopri di più

di Mauro De Santis, Mario Proietti, Mario Valeri  GUIDONIA - Molto spesso si scambia un semplice modo di dire per un obbligo di legge o una norma e già questo, di per sé, non è una cosa positiva, ma ancora più grave e politicamente scorretto è quando lo si fa con cognizione di causa per ottenere una cosa non dovuta. Ma vogliamo spiegarci meglio: come tutti sanno Guidonia sta vivendo un periodo drammatico per carenza di servizi, carenza di infrastrutture, carenza di progettualità e ultimo ma non in ordine di importanza, carenza di futuro. Ebbene in mezzo a servizi socio assistenziali assolutamente...

Scopri di piùScopri di più