«OGGI al Nomentana Hospital ci sono forse malati di Cronavirus che stanno in stanza con chi contagiato ancora non era. Un dramma che nasce da un incredibile pasticcio combinato dalla Sanità della Regione Lazio» così esordisce il pezzo di Franco Bechis che apre l'edizione di oggi de Il Tempo, quotidiano della capitale. La notizia è quella dei 49 ospiti trasferiti dalla casa di riposto Maria Immacolata di Nerola, la cittadina a 40 chilometri da Roma in quarantena da 48 ore, al Nomentana Hospital di Fonte Nuova, gestione della crisi nelle mani della Asl Rm5. Succede ora che non si trovano più le...

Scopri di piùScopri di più

IL NUMERO dei contagiati fornito dalla Asl Rm5, non sempre quotidianamente, e suddiviso per comuni rappresenta un valore assoluto. Mancano infatti i termini di rapporto dai quali ricavare una fotografia percentualmente attendibile dell'andamento del contagio, rispetto al numero degli ammalati, dei guariti, delle persone sottoposte a tampone e risultate negative, al numero complessivo dei test effettuati e su quale fetta di popolazione. Ma questi sono dati sconosciuti. L'unico parametro che può essere preso a riferimento è dunque quello relativo al numero dei contagiati in rapporto agli abitanti per ciascun comune. Un calcolo dal quale ricavare in percentuale l'incidenza del contagio...

Scopri di piùScopri di più

ANCHE i rifiuti possono essere fonte di contagio da Covid-19, per questo motivo la Regione Lazio, attraverso una ordinanza contingibile e urgente a firma del presidente facente funzioni Daniele Leodori pubblicata ieri 25 marzo sul Bollettino ufficiale, stabilisce i modi per trattare «i rifiuti provenienti dalle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria» e che «siano prioritariamente avviati a incenerimento senza alcun trattamento preliminare», secondo le disponibilità fornite dell'impianto di San Vittore del Lazio. In alternativa, tali scarti domestici, potranno essere trattati nei Tmb purché ne «garantiscano l'igienizzazione durante il trattamento meccanico...

Scopri di piùScopri di più

GUIDONIA - Dopo due settimane e oltre dall'inizio dell'emergenza Covid-19 il sindaco 5Stelle di Guidonia Montecelio Michel Barbet si ricorda delle «direttive nazionali e regionali» che trasferiscono al Comune l'onere degli interventi e del coordinamento delle attività di assistenza. Così ieri sera, mercoledì 25 marzo, con uno strabiliante comunicato sulla sua pagina Facebook, Barbet ha annunciato «l'attivazione del servizio di assistenza per i cittadini di Guidonia Montecelio contagiati dal Coronavirus e per quanti si trovano in isolamento domiciliare». «L’area servizi Sociali, attraverso il Segretariato sociale, attiverà da domani (oggi ndg) 26 marzo un servizio di assistenza a distanza e supporto ai...

Scopri di piùScopri di più

IL DATO che manca è quello dei tamponi effettuati, perché più la forbice tra casi positivi e tamponi è ampia più il monitoraggio è efficace. Ma questo dato non c'è. O la Asl Rm5 non lo riferisce. Così, ad oggi, non si sa quanti sono i tamponi effettuati e in che fetta di popolazione. Quanti sono gli asintomatici accertati e quanti i negativi sottoposti al test.  Anche il numero dei contagiati viene fornito in termini di valori assoluti e neanche tutti i giorni relativamente ai comuni interessati. Il primo a definire il deficit di informazioni come «una anomalia» è stato ieri (mercoledì 25 marzo) il consigliere...

Scopri di piùScopri di più

L'Italia intera e dunque il Lazio e ogni singola città e paese sono adesso in «zona rossa». Da oggi lunedì 23 marzo, per gli effetti del Dpcm (Decreto del presidente del consiglio) in vigore dalla mezzanotte, ogni comune è «chiuso» in entrata e in uscita. Il decreto ha recepito la ordinanza interministeriale Lamorgese Speranza, emanata ieri domenica 22 marzo, la cui efficacia di legge si è esaurita nelle 24 ore con l'entrata in vigore del decreto del 23 marzo. Una soluzione studiata da Palazzo Chigi per impedire l'esodo dal nord verso il sud dell'Italia e comunque da una città all'altra...

Scopri di piùScopri di più